The Word Foundation

THE

PARMA

LULU, 1908.


Copyright, 1908, da HW PERCIVAL.

MOMENTI CON AMICI.

 

Pudete dì qualcosa nantu à a natura di u focu o di a fiamma? Sò sempri avutu una cosa più misteriosa. Ùn pudu avè alcuna informazione soddisfacente da i libri scientifici.

U focu hè u spiritu di a fiamma. A fiamma hè u corpu di u focu.

U focu hè l'elementu attivu di guidà energizante in tutti i corpi. Senza focu tutti i corpi seranu immubiliati fissi - un impussibule. U focu hè chì in ogni corpu chì obliga i particelli di u corpu à cambià. In l'omu, u focu agisce in diverse manere. L'elementu di focu entra in u soffiu è in u sangue. Da brusgià i tessuti rifiuti chì sò purtati da u sangue è alluntanati per i canali excretori, cum'è i pori, i pulmoni è u canale intestinale. U focu face chì u corpu astrale, moleculare, di forma di u fisicu cambie. Questa muda constante pruduce calore in u corpu. U focu è l'ossigenu, u corpu grossu in u quali u manifestu di u focu, stimulanu i desideri, causendu scoppi di passione è di rabbia, chì armenu u corpu astrale è utilizanu a forza nervosa. Tale azzione di u focu hè elementale è secondu l'impulsu naturale.

Ci hè un altru focu, cunnisciutu da certi cume u focu alchimicu. U veru focu alchimicu hè u focu di a mente in u pensamentu, chì resiste à l’incendi elementari è à i cuntrolli è li obliga à cunfurmà cù u disegnu intelligente cum’ellu hè determinatu da a mente; mentre chì, quand'ellu hè micca cuntrullatu da l'omu, i foci elementari di u desideriu, di a passione è di l'ira, sò cuntrullati da a mente universale, vale à dì a mente in natura, chì ùn hè micca individualizata - chjamata Diu, natura, o Diu chì agisce attraversu a natura. L'omu, cum'è mente individuale, chì agisce nantu à i foci elementari è ubligalli cunformassi à u disegnu intelligente, face chì entre in e novi cumminazzioni è u risultatu di e combinazioni di u focu elementale hè pensatu. Per mezu di u pensamentu è di u pensamentu, i chjappi di u corpu è di a materia elementale sò datu forma in i mondi invisibili. Queste forme di pensamentu in i mondi invisibili custringenu a materia brutta per adattà si à e forme.

Certi caratteristiche di u focu è di a fiamma sò chì sò caldi, chì nè per un istante ferma u listessu, sò sferenti da qualsiasi altru fenomenu chì sapemu, chì dà luce, chì pruducenu fume, chì cambianu forme riducendu elli à cendri, chì attraversu a fiamma, u so corpu, u focu apparisce cume sparisce quantunque scompare, chì sempre andanu in alto è sò indicati. U focu chì vedemu hè quella cundizione in quale u spiritu di u corpu, manteneu in ligame da materia grossa, hè liberatu è passa à u so statu elementale primitivu. In u so pianu, in u so propiu mondu, u focu hè liberu è attivu, ma in u manifestu di l'involuzione l'azione di u focu hè ridutta è cuntrullata è hè finalmente tene à u corpi di quale hè u spiritu, perchè u lume hè u spiritu in tutti i corpi. U focu mantenitu in legame per a materia brutta pudemu chjamà focu latente. Stu focu latente hè in tutti i regni di a natura. U focu latente hè, dunque, più attivu in certi dipartimenti di ogni regnu chì in altri dipartimenti di u stessu regnu. Questu hè dimustratu da u flussu è u zulfanu in u minerale, per u legnu duru è a palla in u regnu vegetale è per u grassu è a pelle in i corpi animali. U focu latente hè ancu in certi fluidi, cum'è l'oliu. Un corpu inflammable precisa a presenza solu di u focu attivu per pruvucà è libera u latente da a so prigiò. Appena evucatu, u focu latente diventa visibile per un mumentu, dopu passa in u mondu invisibile da quale vene.

U focu hè unu di i quattru elementi cunnisciuti per tutti l'occultori. U focu hè u più occulte di l'elementi. Ùn hè micca unu di l'elementi chjamati focu, aria, acqua è terra hè visibile à l'ochju, salvu a cundizione più grossa di quellu elementu. Dunque, vedemu solu e fasi o aspetti più bassi di l'elementi di quale vulemu comunamente parlà di terra, acqua, aria è focu. Ogni quattru elementi sò necessarii in a custruzione di materia fisica, è ognuna di l'elementi hè ripresentatu in cunnessione cù ognunu di l'altri. Cume ogni particella di materia fisica mantene i quattru elementi in combinazione in certe proporzioni, ognuna di i quattru elementi hè tornata à a so cundizione elementale appena a cumminazione hè sbulicata. U focu hè quellu chì solitu rompe a cumminazione è face chì l'elementi chì intrì in a combinazione tornanu à i so stati originali. Quandu u focu hè evucatu, essendu u fattore principale in corpi inflammabili, appare solu per passà. In passendu dinò causa ancu l'elementi l'aria, l'acqua è a terra per vultà à e so parechje fonti. L'aria è l'acqua ritornu si vedenu in u fume. Quella parte di u fumu chì hè l'aria, è chì si nutra di solitu in u soffiu di u fume, diventa prestu invisibile. Quella parte di u fumu chì sia l'acqua torna à l'elementu acqua da l'umidità, sospendu ancu in l'aria, è diventa invisibile. L'unica porzione restante hè a parte più grossa di l'elementu terra, chì si trova in a sumente è a cendra. Oltre u focu latente, ci hè u focu chimicu chì si manifesta da l’azzione corrosiva di certi chimichi purtati in cuntattu cù altre chimiche, da l’ossigenu assorbitu da u sangue, è da i fermenti chì causanu a digestione di l’alimenti. Allora ci hè u focu alchimicu chì hè generatu da u pensamentu. L'azzione di u focu alchimicu di u pensamentu face chì u desideriu grossu sia trasmessu in un ordine più altu di u desideriu, chì hè di novu raffinatu è sublimatu in aspirazioni spirituali, tuttu da u focu alchimicu di u pensamentu. Dopu ci hè u focu spirituale chì riduce tutte e azioni è i pinsamenti in cunniscenze è custruisce un corpu spirituale immortale, chì pò esse simbolizatu da un corpu di focu spirituale.

 

 

Chì hè a causa di grandi conflagrazioni, cum'è incendii di pradera è incendi chì sembranu sorgisce simultaneamente da e diverse parti di una cità, è ciò chì hè a combustione spontanea.

Ci hè parechje cause cuntributive di e conflagrazioni, ma queste parechje cause sò rapprisentate in a causa immediata di a conflagrazione, chì hè a prisenza di l'elementu di u focu prima chì a fiamma appare. Ci si deve capisce chì u focu cume un elementu hè capace di cumminà cù altri elementi, in u pianu di u focu, o in altre piani. Cù a cumminazione di i sfarenti elementi uttene risultati definiti. Quandu l'elementu di u focu hè presente in grande forza chì domina l'altri elementi prisenti è li obliga à accende per a so presenza di soprapparizamentu. A presenza di l'elementu di focu evoca u focu in i corpi vicini è attraversu a fiamma di transizione l'elementu di focu incarceratu torna à u so uriginale. A fiamma chì sali hè aduprata da u focu chì l’evoca per entra in u mondu à traversu a fiamma. Quandu l'elementu di u focu domina l'atmosfera in forza suficiente agisce nantu à tutte e materie inflammabile; allora per a mera provocazione, cum'è a friczione, questa materia spuntà in fiamma. Un incendiu di prateria o di foresta pò esse pruvucatu da un focu di u campeghju di viaghjadore, o da i raghji di u sole di u tramontu, è l'incendiariu pò esse causa di a combustione di una grande cità, ma ùn sò in alcunu mumentu a causa principale in ogni mumentu. Un si pò spessu nutà chì l'sforzu di custruisce un focu in cundizioni assai favurevuli hè spessu seguitatu da un fallimentu utteriu, mentre chì, nantu à u lanciamentu di un bastone luminoso in un dock, o à u pianu nudu di un grande edifiziu induve nunda pare. prisente chì puderà brusgiarà facilmente, ma u focu hè statu engendratu da u bastone di partita brillante è si hè spargutu cusì rapidamente chì hà brusgiatu un edifiziu in terra, quantunque grandi sforzi anu pussutu esse salvatu. E cunflazzioni chì anu cunsumatu grandi cità sò principalmente dovute à a presenza di l'elementu di u focu in ogni tali casu, però, tanti altri causi contributivi ponu esse.

A combustione spontanea si dice chì hè l'unificazione troppu rapida di a materia inflammable cù l'ossigenu. Ma a causa hè principalmente per via di a preparazione di materia inflammable cunflittu chì attrae l'elementu di u focu. Cusì, u frizzamentu trà dui materiali infiammabili, cum'è l'oliu è i ceppi, hè seguitu da l'unità brusca di a materia cù l'ossigenu in l'aria; questu induce l'elementu di focu, chì principia u materiale in fiamma.

 

 

Cumu sò i metalli cum'è l'or, u cuellu è l'argentu?

Ci sò metalli, chì sò certi volte chjamati metalli sacri. Ognunu di questi hè a forza precipitata è a prigione, a luce o a qualità chì emana da unu di i sette corpi di luce chì vedemu in u spaziu è chjamanu pianeti. A forza, o a luce, o qualità, di ognunu di quelli corpi chì chjamemu pianeti hè attrattu da a terra cù a so luna. Queste forze sò vive è sò chjamati spirimi elementari di l'elementi o di i pianeti. A terra cù a so luna dà corpu è forma à e forze elementari. I metalli rapprisentanu e sette tappe o gradi attraversu quali e forze elementali devenu passà in u regnu minerale prima ch'elle possinu avè una entità distinta è passà à regni superiori di natura fisica. Ci hè parechje usi chì ponu mette e sette metalli. E cure pò esse effettuate e malatie purtate da l'usu o u misusu di i metalli. I metalli anu a qualità di vita è di affari di morte. Ognunu di questi pò esse evocatu, consciente o inconsciente, quandu alcune cundizioni prevale. Seria pedanticu di dà l'ordine di a progressione di i metalli è di e so virtù currispondenti, ancu s'è eramu in pussessu di i fatti, perchè, mentri ci hè una progressione ordinata da statu à statu di e forze elementali chì travaglianu attraversu i metalli, stu ordine ùn pudia esse adupratu per tutte e persone; ciò chì si applicassi à u benefiziu di unu seria disastru per l'altru. Ogni persona, puru sì custruita secondu u listessu pianu, hà in a so cumpusizione certe qualità chì currispondenu à i spiritu elementari di i metalli; alcuni di questi sò benefizièvuli, altri sò inimici. In generale, in ogni modu, l'oru rapprisenta u stadiu più altu di sviluppu trà i metalli. I sette metalli riferiti sò di tintu, d’oru, di mercurie, di cobre, d’argentu è di ferru. Questa enumerazione ùn deve esse pigliata cum'è l'ordine di a progressione, o à u inversu.

Metalli più cumunimenti usati in l'età passata ùn sò micca i più cumuni in oghje. L'oru hè cunsideratu da noi cum'è u più preziosu di e sette metalli, ancu s'ellu ùn hè micca a più utile. Puderiamu più facilmente dispensà l'oru oghje chì pudemu cù u ferru. Di i metalli, u ferru hè u più necessariu per a nostra civilisazione, postu chì entra in tutte e fasi di a vita industriale, cume l'erezione di strutture elevate, l'operazione di l'edificazione è l'usu di i navi di ferru, di i ferrovia, di i motori, di l'utensili, d'utensili di casa è di mobili. . Hè adupratu per scopi decorattivi, è hè preziosu è essenziale in a medicina. Altre civiltà anu attraversu e so diverse periode, chì sò cunnisciute da l'età d'oru, d'argentu di bronzu (o di cobre) è di ferru. I populi di a terra, in generale, sò in l'età di u ferru. Hè una età dura è dura chì cambia più rapidamente di qualsiasi di l'altri. Ciò chì facemu avà ci hà da affettà più positivamenti chè ogni altra età perchè e cose si move più rapidamente in l'età di u ferru chè in qualsiasi altre. E cause sò seguite da e so cunsequenze più prestu in u ferru chè in qualsiasi altra età. I causi chì avemu stabbilitu avà passanu à l'età à seguità. L'età à seguità hè l'età d'oru. In America, induve una nova razza si forma, avemu dighjà intrutu.

I sette metalli elencati quì sò numerati trà i settanta elementi dispari postulati è tabulati da a scienza moderna. In quantu à cumu sò furmati avemu dettu chì e forze, luci, o qualità chì venenu da i sette corpi in u spaziu, chjamati pianeti, sò attrati da a terra. A terra crea una attrazione magnetica è, à causa di e cundizioni prevalenti, ci sò precipitate queste forze chì sò gradualmente allargate da l'acrezione, formendu particella nantu à e particelle dentro a cintura magnetica attrattiva a forza. Ogni una di e sette forze hè cunnisciuta da u so culore è a qualità particulare è u modu di e particelle chì si riuniscenu. U tempu necessariu per a furmazione di qualchissia metallu dipende da e cundizioni prevalenti, postu chì l'oru pò esse pruduttu in un tempu eccessivamente cortu quandu tutte e cundizioni necessarie sò presenti.

HW Percival