The Word Foundation

THE

PARMA

APRIL, 1910.


Copyright, 1910, da HW PERCIVAL.

MOMENTI CON AMICI.

 

Hè a bughjura l'absenza di luce, o hè qualcosa chì si separa in sè stessu è chì piglia u locu di a luce. Sò distinti è separati, chì hè u bughjone è ciò chì hè luce?

A bughjura ùn hè micca "l'absenza di luce". A luci ùn hè micca bughjura. A bughjura hè qualcosa in sè, micca luce. L'oscurità pò per un certu tempu piglià u locu di luce luminosa è oscura, ma a luce dissiparà l'oscurità. A luce finisce à scuntrà a bughjura da l'aumentu è da a causa di diventà scuru à a luce. A luce è a bughjura chì percepemu attraversu i sensi ùn sò micca luce è bughjone in elli, ancu ciò chì noi perciimu cum'è luce è scuru anu u so urigine in a vera luce è in a bughjura. À u mumentu, a bughjura hè una sustanza omogena, chì hè a radica, a basa o u sfondate di tutte e manifestazione cum'è materia. In u so statu originale, hè calmu è hè u stessu in tuttu stessu. Hè inconsciente, senza intelligenza è senza disturbu. A luce hè u putere chì vene da l'intelligenza chì anu attraversatu l'evoluzioni è sopra o oltre manifestazione. Quandu l'intelligenza dirige u so putere di luce nantu à una sustanza incondiziunata è omogenea, chì hè a bughjura, quella porzione di sustanza o bughjone, è nantu à quale hè diretta a luce, spunta in attività. Cù l'iniziu di l'attività, a sustanza chì era unu diventa duale. In azione a bughjura o a sustanza ùn hè più sustanza, ma hè duale. Questa dualità di sustanza o bughjone hè cunnisciuta com'è materia spirituale. U spiritu è ​​a materia sò i dui opposti di una sola cosa, chì hè sustanza in origine, ma a materia spirituale in azzione. E unità in quale sustanza sò suddivise in materia spirituale, è ancu a materia spirituale manifesta in generale, anu impressu nantu à elle è sò l'urigine di u so genitore radicu è ancu a causa di a so azzione o manifestazione. A sustanza hè a radica è a giuventù di ogni particella unità indivisibile di a massa manifestante cum'è di a massa in tuttu. A luce hè a causa di a manifestazione è di l'azzione in ogni unità cume a massa di manifestazione in generale. Dunque, in ogni unità indivisibile, in quantu à a massa manifestante in tuttu, hè riprisentata: u genitore radice cum'è sustanza è u putere agente cum'è luce. In ogni unità chjamata materia spirituale ci hè potenzalmente u genitore, a sustanza, è u putere, a luce. A sustanza hè riprisentata da quella porzione di l'unità indivisibile chì hè chjamata materia, è a luce hè rapprisentata da l'altra parte o parte di a stessa unità indivisibile chjamata spiritu. Tutti l'universu o manifestazioni sò chjamati fora di a sustanza insodificata o a bughjura in manifestazione da u putere di luce di l'intelligenza, è sta luce mantene a materia spirituale cusì chjamata in azione in continuu in azzione in tuttu u so periodu di manifestazione. Durante u periodu di a manifestazione a luce chì hè presente in manifestazione cù a bughjura hè a causa di quella chì chjamemu luce. A materia chì si manifesta hè a causa di ciò chì chjamemu bughjone. Luce è bughjura sembranu sempre in cunflittu è pare chì si daranu unu à l'altru durante tutta a manifestazione. U ghjornu è a notte, svegliu è dormu, a vita è a morte, sò i lati opposti o inversi di a listessa cosa. Sti opposti agiscenu alternativamente in brevi o longi periodi, finu à chì a bughjura hè trasfurmata in luce. Ogni pare à l'altru cum'è indesevule, ma ognunu hè à l'altru una necessità. L'omu hà in ellu u bughjone è u pudere di luce. À l'omu i sensi sò a so bughjone è a so mente hè a so luce. Ma questu ùn hè micca solitu cusì cunsideratu. À i sensi a mente pare cum'è bughjura. À a mente i sensi sò bughjura. Quella chì à i sensi pari di vene da u sole, chjamemu u sole. À a mente i sensi è quellu chì chjamanu luce hè cum'è bughju quandu ella, a mente, hè illuminata da u putere di luce di a so intelligenza parentale. A luz di u sole è a percepzione intelligente di questu pò venenu à noi ancu mentre a mente hè immersa in è in cunflittu cù a bughjura; allura vedemu a luz di u sole cum'è un riflessu o simbulu di a luce reale. L'oscurità dà postu è hè cambiatu in luce permanente mentre hè superatu da percepzioni è da l'azzioni di a mente.

 

 

Chì hè u radiu è cumu hè pussibule per quessa di caccia a furtuna continuamente una grande energia senza alcun rifiutu apparente è perdita di u so putere è u so corpu, è chì hè a fonte di a so grande radioattività?

Si suppone chì u scrittore di a dumanda hè familiarizatu cù l'affirmazioni scientifiche riguardanti a recente scuperta di a radiu, cume a so estrazione di pitchblende, a so scuperta da Madame Curie, u so putere di luce, l'effettu di a so azzione nantu à altri corpi, u so scarsità è e difficultà per assistisce a so pruduzzione.

U radiu hè un statu fisicu di a materia attraversu quale a forza è a materia più finita di a fisica sò manifestate à i sensi. U radiu hè a materia fisica in cuntattu cù altre materia è e forze generalmente speculate di esse cum'è ipoteticu. Etere è queste forze sò stati di a materia più fine di u fisicu è agiscenu nantu o attraversu ciò chì hè chjamatu materia fisica, sia a materia fisica hè un diamante o una molécula di idrogenu. Se ùn fussimu per e cose etereale o ipotetiche chì agiscenu per via di a materia fisica ùn ci sarà nisuna mutazione o decomposizione di a materia fisica. L'azzione di più fine à traversu a materia brutta provoca e combinazioni "chimiche" è cambiamenti di a materia in usu ordinariu è cum'è trattatu da i chimichi.

U radiu hè a materia fisica chì hè agita direttamente annantu o attraversu da materia astrale senza un terzu fattore è senza esse cambiatu perceptibile da l'azzione di materia astrale. L'altre materia fisica hè agitu per a materia astrale, ma in menu gradu di a radiu. In generale, i risultati di l'azzione di l'astrale annantu à altre materia fisica ùn sò micca perceptibili perchè a materia fisica ùn pò micca cuntattà u cuntattu è a resistenza à a materia astrale chì offre u radiu, è a maiò parte di l'altra materia ùn sò micca cusì direttamente in cuntattu cù a materia astrale cum'ellu hè. radiu. Particulate infinite è imperceptibile di u radiu sò prisenti in tutte e materie. Ma finu à ora, u pitchblende pare esse l'urìgine da quale puderanu esse recullati in u più grande quantità, ancu quantunque sia. Quandu e particelle chjamate radiu sò compaccate in una sola massa, a materia astrale agisce direttamente annantu è attraversu in una qualità è putenza apparente per i sensi.

L'attività radiofonica di a radiu ùn hè micca, cum'ellu si suppone oghje, à causa di a so generazione o di scaccià da elle stessu particelle di u so corpu. A materia fisica da quale radiu hè cumpostu ùn furnisce micca l'attività radio o altre putere chì si manifesta à traversu. U radiu ùn hè micca una forza, ma un mediu di forza. (A materia hè duplice è esiste in piani differenti. In ogni pianu hè materia quandu hè passiva è a forza quandu hè attiva. Cusì a materia fisica hè materia passiva è a forza hè a materia attiva. A materia astrale hè materia astrale passiva è forza nantu à l'astrale u pianu hè a materia astrale attiva.) U radiu hè u corpu à traversu chì a materia astrale si manifesta. U radiu hè materia di u mondu fisicu; radiuattività hè materia astrale da u mondu astrale chì diventa visibile per mezu di radiu fisicu. U mondu astrale hè intornu è attraversu u mondu fisicu, è, cum'è a so materia hè più fine, hè in è attraversu materia fisica grossa, cum'è a scienza dice chì l'etere hè in u attraversu un crowbar, o cum'è hè cunnisciutu chì l'electricità agisce in è attraversu acqua. Cum'è una candela chì dà luce, u radiu emette luce o energia. Ma a diferenza di a candela, ùn hè micca abbruciatu in dà a luce. Cum'è un generatore o un filu elettricu chì pare di generà calore o luce o putere, u radiu pare di generà o di scaccià energia; è cusì face, forse. Ma a luce o à l'altru putere chì pare esse generatu ùn hè micca furnitu da u filu. Hè saputo chì u puteri di l'electricità ùn hè micca originatu in un dinamò o in un filu elettricu. Hè cunnisciutu ancu chì l'elettricità chì si manifesta cum'è calore o lumera o energia hè diretta à u filu. In modu simili, quella qualità o forza cunnisciuta cume attività di radiu si manifesta à mezu à a radiu da una fonte chì hè attualmente scunnisciuta da a scienza. Ma a fonte ùn hè più radiu chì a fonte di l'electricità hè un dinamo o un filu. I particelle di u so corpu sò scacciati è brusgiati o usati fora in un gradu menu di e particelle di un dinamo o di un filu elettricu per l'azzione di l'energia elettrica. A fonte di quellu chì si manifesta à traversu u radiu hè a stessa cosa di a fonte di i manifestazioni di l'electricità. Tutti dui vene da a stessa fonte. A sfarenza trà a manifestazione di l'electricità cum'è calore, luce o energia è quella chì si manifesta à traversu radiu fisicu hè in a forma di a manifestazione è micca in l'electricità o in l'attività di radio. I particelle chì sò cumposti da a dinamica, generatore o filu, ùn sò micca di a stessa qualità chì e particelle di quale radiu hè furmatu. A materia astrale è e forze chì agiscenu in materia astrale agiscenu direttamente nantu à u radiu senza alcunu fattore o mediazione. U corrente chì ghjoca attraversu un filu elettricu hè manifestatu da altri fatturi, cume batterie, magneti, generatori, dinamo, vapore è carburante. Nisunu di sti fatturi hè dumandatu da a radiu perchè hè direttamente in cuntattu è ellu stessu permette a materia astrale per manifestà à traversu u circondu, a radiu.

Hè cunnisciutu chì a corrente elettrica ùn passa micca da u filu, ma intornu à u filu. Ci sarà ancu truvà chì in una manera simile l'attività radio ùn hè micca in u radiu, ma intornu o à circa a radiu. L'elettricisti anu pruvatu è sò sempre à pruvà à ideà i mezi per chì l'energia elettrica pò esse manifestata è diretta senza l'usu di vapore nè di carburante o d'azione galvanica. U radiu suggerisce è illustra cumu questu pò esse fattu.

HW Percival