The Word Foundation

THE

PARMA

MAI, 1906.


Copyright, 1906, da HW PERCIVAL.

MOMENTI CON AMICI.

 

In una lettera ricevuta recentemente, un amicu dumanda: Perchè hè megliu avè u corpu crematu dopu a morte invece di esse ingrettatu?

Ci hè parechje razze avanzate in favore di a cremazione. Frà elli unu chì a cremazione hè più pulita, più sanitaria, necessita menu locu, è ùn razza micca malatie, cume spessu venenu da cimiteri, trà i vivi. Ma u più impurtante hè quellu avanzatu da Teosofi, à dì, chì a morte hè u passamentu di i principii superiori, è significa lascià u corpu una casa vuota. Dopu chì l'ànima umana s'hè scunnisciuta da i resti, ci hè u corpu astrale, chì hà datu u mantinutu u fisicu in a forma, è u corpu di u desideriu. U corpu astrale o di forma dura, è dura quant'è, u fisicu, scade mentre u fisicu si decompone. U corpu di u desideriu, però, hè una forza attiva capace di fà danni in proporzione in quantu i desideri eranu viziosi o inimici durante a vita. Stu corpu di u desideriu pò durà per centinaie d'anni se i desideri di quale hè cumpostu sò abbastanza forti, mentri u corpu fisicu dura comparativamente pochi anni. Stu corpu di u desideriu hè un vampiru chì tira a so forza, prima da i resti è in segundu da qualsiasi corpu vivaci chì li daranu udienza, o ammette a so prisenza. U corpu di u desideriu tira un sustenimentu da a forma morta è u corpu astrale, ma se u corpu fisicu hè crematu chì evita tutte e precedente. Chì distrugge e forze di u corpu fìsicu, dissipa u so corpu astrale, risolve questi in l'elementi da quali sò stati disegnati prima di nascita è mentre vive in u mondu, è permette à a mente per si distruggi più facilmente da u corpu di desideriu è passà in u riposa ciò chì i religiosi chjamanu celu. Ùn pudemu micca fà un serviziu più grande à quelli chì amemu è chì sò passati di sta vita chì avè u so corpu crematu è alluntanassi cusì di a necessità di scuzzulà a bobina mortale è u terrore di a tomba.

 

 

Ci hè qualchì verità in e storie chì si legenu o sentenu parlà, riguardu e vampiri è vampirismu?

Vivemu in una era altrettanto scientifica per permette di esistiri una vera verità in tale storie di a crianza medievale cume quelle di i vampiri. Ma, però, a verità esiste, è parechji omi scentifichi, chì anu sopravissutu l'anni di superstizione, sò diventati più supersticiosi cà i più creduli quandu anu avutu una sperienza cun un vampiru; allora hè statu u so turnu di sperimentà u cumbugliu è i fuculi di i so culleghi scientifichi. Un vantaghju di l'incredulità materialista prevalente riguardu à l'esistenza sub-mundana è super-mundana, hè chì porta u pensamentu pupulare da i racconti di i golfi, di i ghuloni è di i vampiri, ridiculendu tali cose. Dunque ci hè menu vampirisimu chè in u Medievu, quandu tutti cridianu à a streghe è a bruiteria. I vampiri esistenu ancora è seranu cuntinuati à esse furmati è mantenuti vivi mentre l'omu vivi vita vivaci, in u quale facenu in pensamentu è desideriu uccidenu i so nemici, defraudenu i poveri è impotenti, arruinanu a vita di i so amici, è sacrificanu l'altri à i so desideri egoistichi è bestiali. Quandu un omu hà desideri forti è putenza intellettuale cun una cuscenza nana o aggrotta, vive a vita di l'egoismu, ùn hà micca cumpassione per l'altri quandu i so desideri sò cuncernati, sfrutta tutti i pussibuli in l'affari, ignora u sensu morale, è sottumette l'altri. i so desideri in ogni modu chì u so intellettu pò scopre: allora u tempu di a morte per un omu hè ghjuntu quì hè furmatu dopu a morte ciò chì hè chjamatu corpu di desideriu, di forza è di putenza simpatica. Questu hè ben distesu da a forma astrale chì si incorre versu i resti fisichi. Un tali corpu di u desideriu hè più forte di quellu di a persona media è hè più putente, perchè i pinsamenti mentre sò in a vita eranu cuncentrati in i desideri. Stu corpu di u desideriu hè dunque un vampiru in quellu chì prega à tutte e persone chì apreranu una porta da a vita, i pensamenti, è i desideri, è chì sò abbastanza debuli in a vuluntà di permette à u vampiru di superare u so sensu morale. I cunti horrible puderanu esse cuntatu di l'esperienze di parechji chì eranu a preda di un vampire. U corpu di quelli cum'è quelli anu vissutu a vita di un vampire sarà spessu truvatu frescu, intactu, è a carne sarà ancu calda anni dopu hè stata in a fossa. Questu significa simplice chì u corpu di u desideriu hè qualchì volta abbastanza forte per mantene in cuntattu cù u fisicu à traversu u corpu astrale, è per mantene a forma fisica intacta, à traversu a vita furnita cù a vita tirata da i corpi di l'omi vivi da u vampiru o desideriu corpu. A brusgiata di u corpu per a cremazione sguassate a pussibilità di un vampiru umanu chì cunserve u so corpu fisicu cù a vita tratta da a vita. U corpu umanu, quant’ellu hè u reservoir o a casa di magazzinu, hè stata distrutta è u corpu di u desideriu hè incapace di piglià subitu a vita di quelli viventi è s’impedisce di vene quasi in cuntattu cun elli.

 

 

Chì hè a causa di a morte subita di e persone giovani o in u primu di a vita, quandu si capisce chì parechji anni di utilità è di crescita, mentale è fisicu, sò davanti à elli?

Quandu l'ànima entra in a vita, hà una lezziò definita da amparà, à l'aprenu di quale si pò passà se desideratu. U periodu in u quale si deve amparà a lezioni di una vita particulare, pò esse un pocu anni o esse prorogatu nantu à centu, o a lezione ùn pò esse amparata in nunda; è l’anima torna à a scola una volta è torna finu à amparà quella lezzione. Un si pò amparà di più in vinticinque anni da chì un altru pò amparà in centu. A vita in u mondu hè per u scopu di acquistà una cunniscenza intima di e verità eterne. Ogni vita deve prumove l'anima un gradu più vicinu à l'autocunniscenza. Ciò chì sò generalmente chjamati accidenti sò simpliciamente a realizazione in dettaglio di una lege generale. L'accidentu o accadimentu hè solu un picculu arcu di un ciclu di azzione. L'accidentu cunnisciutu o vistu, hè solu a continuazione è a cumplimazione di a causa invisibile di l'azzione. Stranu cumu pare, l'accidenti sò guasi sempre causati da i pinsamenti chì unu genera. U pensamentu, l'azzione è l'accidentu formanu u ciculu cumpletu di causa è effettu. Quella parte di u ciculu di causa è effettu chì cunnetta a causa cù l'effettu hè azione, chì pò esse visibile o invisibile; è quella parte di u ciculu di a causa è l'effettu chì hè l'effettu è u risultatu di a causa, hè l'accidente o accade. Ogni accidente puderia esse tracciatu à a so causa. Se truvamu a causa immediata di qualsiasi accidente significa solu chì a causa hè stata recentemente generata, chì significa chì hè solu u picculu ciculu di pensamentu, azione è effettu, chì hè recente; ma quandu l'accident o l'effettu si ferma isolatu è ùn hè micca capace di vede subitu precedutu da una causa, questu significa simplice chì u ciculu di u pensamentu ùn hè micca un cicculu chjucu, è dunque recente, ma hè allargatu in un ciculu più grande, u pensamentu è azione di quale pò esse truvatu in a vita precedente o in qualsiasi vita precedente.

 

 

Se u brà astrale, a gamba, o un altru membru di u corpu ùn hè micca stallatu quandu u membro fisicu hè amputatu, perchè u corpu astrale ùn hè micca capace di riprudà un altru brà o gamba fisica?

Sta questione parerebbe esse dumandata à l'ipotesi chì u corpu astrale ùn esiste micca, cume sì esiste puderia ripruduce qualunque membru fisicu quandu pèrdita, soprattuttu cumu dichjaratu da tutti i Theosophists chì a materia fisica hè integrata in u corpu umanu secondu à u disignu di u corpu internu o astrale. Ma a spiegazione hè assai simplice. Ci deve esse un mediu fisicu à traversu chì a materia fisica hè trasfurmata in altra materia fisica è deve esse ancu un corpu per ognunu di i piani chì deve funzionà. U mediu fisicu hè u sangue, attraversu chì l'alimentariu hè trasfurmatu in u corpu. A linga sharira hè moleculare in struttura, mentri u corpu fisicu hè cumpostu di tessulu cellulare. Avà ancu chì u bracciu astrale ùn hè micca solitu sbulicatu quandu u membru fisicu hè amputatu, ùn ci hè nisun mediu fisicu per quale a materia fisica pò esse ligata è custruita nantu à a materia fisica. Per quessa, puru chì esiste u bracciu astrale, ùn hè micca capace di trasmette a materia fisica in sè stessu perchè ùn ci hè più un mediu fisicu per trasferisce a materia fisica. Dunque a contraparta astrale moleculare di u bracciu fisicu cellulare chì hè stata amputata ùn hà micca mezi di custruisce a materia fisica in sè stessu. U megliu chì si pò fà hè di custruì u tessulu novu à l'estremità di u stump è cusì chjude a ferita. Spiegà ancu questu cumu e ferite guariscenu, è perchè cicatrici profonde si ponenu micca se a carne ùn hè stata raghjunata abbastanza per chì i tessuti sò in tissutu cù tessuti.

HW Percival