The Word Foundation

THE

PARMA

MARZU, 1913.


Copyright, 1913, da HW PERCIVAL.

MOMENTI CON AMICI.

 

Si pò a materia elementare, per processi magichi, esse messa in forma concreta per mezu di e mani; se sì, ciò chì forma particulare pò esse pruduttu è cumu si faci?

Hè pussibule per quellu chì hà i puteri mentali necessarii è l'urganizazione psichica à dà esistenza fisica da prucessi magichi à ogni forma chì desiderà; eppuru, pò esse più prezzu per a fine per ellu per uttene quellu oggettu cum'è altre persone uttene l'ughjetti di u so desideriu. Cù e mani cum'è matrice ogni depositu minerale o una forma geomitrica pò esse precipitatu da a materia elementale. Puru, a materia elementale pò esse da e mani riunite è stampata in forma solida.

I puteri spirituali è mentali necessarii in una persona chì dava una forma fisica à a materia invisibile sò: fede, vuluntà, è imaginazione. Inoltre, u so corpu astrale deve esse capace di mantene è di generà assai magnetisimu. Tuttu u mondu hà fede, vuluntà, è immaginazione; ma, in un mago, questi devenu esse elevati à un putere più altu. Nisun travagliu si svolge senza fede. Per u travagliu in manu, u nostru magu deve esse fede, è chì hè cunniscenza in azzione. Sta fede pò ùn esse micca u risultatu di e so opere è sforzi in a vita presente. U nostru magu deve avè fede in a so capacità di fà visibilità ciò chì ùn hè micca visibile, di fà l'audibile inaudibile, di rende tangibile ciò chì ùn hè micca tangibile, di pruduce à i sensi chì di solitu ùn anu micca pussibule di sintimu. S'ellu ùn hà micca a fede chì e cose ponu esse fatte, s'ellu ùn ha micca a fede chì li pò fà, allora - ùn pò micca. Si crede ch'ellu pò fà opere magiche perchè qualchissia li dice ch'ella pò, a so credenza ùn hè micca fede. Resta credenza, una nozione. Per u successu in u so travagliu a so fede deve fà bè in ellu, è esse scunnisciutu da tuttu ciò chì si pò dì. A fede che si rinvia cusì vene da una cunniscenza scurdata, acquistata in u passatu. Ùn deve micca esse soddisfatu di una fede scunnisciuta, ma duverà portà u passatu in a cunniscenza presente. Deve aduprà a so mente. S'ellu hè dispostu à esercità a so mente da i pinsamenti, a so fede li guidarà in e so operazioni mentali è furnisce u modu per u passatu di diventà a cunniscenza presente.

In quantu à l'imaginazione, u nostru magu deve esse diversu da quelli chì sò chjamati persone di l'imaginazione, perchè anu voli di fantasia. L'imaginazione hè a maghjina di l'imàgine, o u statu di l'imagine sò fatti. L'imaghjini chì u nostru magu face sò imaghjini mentali è chì, quand'elli sò fatti, ùn sò micca cusì sfracciati cumu quelli di l'argilla o di altre materia fisica. L'imaghjini di u nostru magu sò più duri di fà è di rumpà è durà più di quelli chì sò a moda di marmo o acciaio. Per avè l'imaginazione necessaria per u so travagliu, u nostru magu deve fissà a so mente nantu à quellu chì duveria da fà forma fisica. Hè duvete fà una maghjina. Questu si face mantendu a so mente nantu à a forma finu à ellu sarà una maghjina, chì pò chjamà dinò da u pensamentu. Quandu hà a fede è pò fà stampi à vulintà, ci hà ancu vulintà. Hè à dì chì ellu hè capace di chjamà a vuluntà di aiutà in u so travagliu. A vuluntà hè in ogni locu è cum'è l'electricità hè sempre pronta à dà u so putere à qualchissia chì furnisce u campu per e so operazioni è quale pò fà cuntattà u campu.

Tutti i muvimenti di natazione ponu esse descritti cun precisione matematica; Eppuru, se unu in l'acqua prova à seguità direzzione, ma ùn hà micca una fede in a so capacità di natà è ùn si ne imaginate stà in natazione mentre fa i muvimenti, allora ùn vulerà micca natà. Dubbitu è ​​tandu u timore u piglia à ellu, è ellu si affaccia. In pruvà à camminà una corda stritta, quellu chì ùn hà micca fede chì pò marchjà è ùn s'imagine nantu à a corda è camminendu a vuluntà di a corda per falà, è u fa. A familiarità cù e lege di gravitazione è fisica ùn a mantenerà micca nantu à quella corda. La fede li mostra cume. L'imaginazione u mantene à a corda. Vi daraghju u putere di caminari. Mentre l'immagine ellu stessu nantu à a corda è a so cunfidenza cuntinua, ùn pò micca cascà. Ma si deve mudificà u so pensamentu, è si deve per una frazzione di un secunna imaginà si cascà, u ritrattu chì face di a so cascata si sbilancerà è a tirà.

Dotatu di fede, vuluntà, è imaginazione, unu pò pruduce per mezu di e so mani fenomeni fisichi da prucessi magichi. Per illustrà: Per dà visibilità fisica à a forma, a forma deve esse tenuta o immaginata. A materia fluida chì si torra, invisibile, deve esse mantenuta compacta finu à ch'ella diventa fissa è pensata solida. Questu hè un travagliu per l'imaginazione. U passatu pò esse fattu cù e mani intornu è circa a forma desiderata. Per mezu di i movimenti di e mani intornu à a forma, a materia elementale hè tirata è precipitata in quella forma è, gradualmente, cù precipitazioni cuntinuate, a forma diventa visibile è fisica. Questu hè fattu da u putere di a fede, chì face a leghje chì cuntrolanu a materia elementale è cumu si mette in tuttu u travagliu hè realizatu. U pensamentu hè a guida chì face a vuluntà di fusione o di mischjà a materia elementale è di purtalla in forma. Se u pensamentu si svolge in l'operazioni, u travagliu si firmà. Se u pensamentu hè fermu, u travagliu di l'imaginazione è di a fede serà cumpletatu da a vulintà. A forma hè fatta fisica, è hè di a dimensione è u culore desideratu. Un picculu oggettu, cum'è una petra o un cristallo o una gemma, pò esse furmatu pusendu a manu diritta nantu à a manca, u centru di e palme opposti. Allora a petra o gemma o cristallu deve esse imaginata è quella imagina deve esse tenuta in pensamentu è a so precipitazione vole. U magnetismu di e mani di l'operatore hè u terrenu in u quale cresce l'imaghjini di u cristallu o di a gemma, cum'è germe o semente, cumincia à cresce. Cù a forza magnetica trà e mani, u raghju o raghju di luce hè fattu per precipità in a matrice in a mente, finu à chì a gemma di a dimensione è u culore desiderate è u lustru hè produttu. E forme sò state è ponu esse pruduciute da prucessi magichi, ma hè più faciule per acquistà e forme desiderate in i metudi di u solitu ch'è per passà a furmazione necessaria per pudè pruduce per mezu magichi. Ma hè bè per un omu avè a fede, sviluppà a so imaginazione, amparà l'usi di a vulintà. U sviluppu o l'acquistu di sti trè puteri magichi ferà un omu di ellu. Allora pò, ma ùn hè prubabile ch'ella sia, sia un fabbricatore di pietre preziose o di altre forme tramite prucessi magichi.

 

 

Cumu saranu usate e mani in a guarigione di u so corpu fisicu o di qualunque parte di u corpu?

E indicazioni ùn ponu micca esse da pudè esse adattati à ogni tipu di malatie, ma si ponu darà indicazioni à aiutà in a cura di i malati custituziunali è lucali, è chì poni in generale applicà à parechji altri. Hè megliu per quelli chì guarisceranu capiscenu uni pochi di fundamenti riguardu à u corpu è a so natura magnetica, prima chì pruvate di trattamentu magneticu, di i so corpi o quelli di l'altri.

U corpu fìsicu hè una massa di materia urganizata sicondu certi leghji, ogni parte per eseguisce certe funzioni è serve à certi scopi, per u benessere cumunu di l'intera. A massa fisica hè mantinuta, riparata è mantinuta, da un fine corpu magneticu di forma dentru a massa. E funzioni naturali di u corpu fisicu, cum'è l'absorzione, a digestione, l'assimilazione, l'eliminazione, è tutti i movimenti involuntarii, sò purtati da u corpu magneticu di forma in a massa fisica. Certi liggi regulanu tutte e funzioni di u corpu. Sì sti leggi sò trasgrediti, i malati fisici inevitabbilmente seguitanu. Sti malati sò evidenza chì un certu sbagliu hè statu fattu, è chì ci hè una ostruzione o chì ci sò parechje ostruzioni in u corpu chì impediscenu à u corpu magneticu purtassi una relazione armoniosa di e so parti o funzioni, o chì ci hè una spesa più grande d'energia chì i so risorse ponu furnisce. U corpu di forma magnetica hè una batteria di almacenamentu attraversu quale agisce a vita universale. U corpu magneticu hè u mediu chì cunnette a vita universale cù a materia fisica. Senza u corpu magneticu, a massa fisica si sfracicherà in po.

In a cura di i malati per mezu di e mani, a manu diritta hè pusata nantu à a testa è a manu manca da a volta di a testa. Dopu avè statu stintu tranquillamente per qualchi minutu, a manu diritta deve esse pusata nantu à u pettu è a manu manca opposta à u spinu. In qualchì minutu a manu sinistra deve esse posta in a piccula volta è a palma di a manu diritta nantu à u ombilicu. In un minutu o duie a manu diritta duverebbe esse spustata lentamente è delicata intornu à tutta a superficia di l'abdomen - in a direzzione in chì un sguardu hè feritu - quarantove nove volte è poi purtata à a prima pusizione è permessa di stà circa trè. minuti. A manu manca si deve mantene ferma, cù a palma sottu a spine, durante i movimenti di a manu diritta. U corpu duveria esse in una pusizione di reclinente.

In quantu à qualsiasi trattamentu lucale, a manu sinistra deve esse posta da sottu à a parte affettata è a manu diritta da l'altru latu sopra a parte è ci sarà lasciatu circa cinque minuti o finu à quarcunu si senti naturale chì hè ora di piantà . U trattamentu lucale duverà esse precedutu o seguitu da u trattamentu generale prima descrittu. I parti di u corpu ponu esse fruttificati, ma u fretu duverà esse gentile. U trattamentu duru hè di solitu dannusu secondu questi metudi.

E mani fisiche ùn pruducenu micca e curazioni; a forma magnetica in e mani ùn pruduce a cura. A cura hè prodotta da a vita universale, chì hè rializata à a forma magnetica in u corpu fisicu per mezu di e mani. L'ughjettu di mette e mani nantu à u corpu hè di guidà a vita universale à a forma magnetica è di rinfurzà a forma magnetica in modu chì pò riceve è stirà è esse in cuntattu direttu cù a vita universale. In trattà u so propiu corpu o u corpu di l'altru, deve esse capitu bè chì a mente ùn face micca a cura, è chì a mente ùn deve micca pruvà à dirigisce u corrente o interferisce cù u so flussu in ogni modu. S'ellu ùn si pò micca mantene a so mente in una attitudine calma è riposa, per ùn interferisce micca cù a cura, hè assai megliu micca di seguità e pratiche suggerite quì. Un tentativu di a mente per dirigisce a corrente di a cura face male à a grande parte di u corpu per suddisfà una piccula parte. Ma in realtà tutte e parte sò danate da u pull. Questa ùn hè micca curazione mentale o mentale. Stu trattamentu magneticu cum’ellu hè discrittu stimulerà u corpu magneticu à l’azzione rinnuvata è a vita universale a rimpiazzerà. Per effettuà una cura è mantene u corpu bè, u corpu duverebbe esse datu i cibi chì si trova chì hà bisognu à riparà e mantene a so struttura, è tutti i rifiuti o i drenaghji nantu à u corpu deve esse piantati.

HW Percival