The Word Foundation

THE

PARMA

MARZU, 1907.


Copyright, 1907, da HW PERCIVAL.

MOMENTI CON AMICI.

 

Un amicu di i Stati Centrali hà dumandatu: Hè sbagliatu aduprà a menta mentale invece di mezzi fisici per curà i malati fisici?

A dumanda copre un campu troppu grande per risponde senza qualità "sì" o "no". Ci sò casi in cui unu hè ghjustificatu di utilizà a putenza di u pensamentu per vincite i mali fisici, in quale casu diceremu chì ùn era micca sbagliatu. In a grande maiurità di i casi hè decisamente sbagliatu aduprà medichi mentali inveci à una forma fisica per curà i malati fisichi. Cumu dunque decideremu quali istanze sò giuste è quali sbagliate? Questu pò esse vistu solu secondu u principiu implicatu. Se sentimu sicuru di u principiu i mezi impiegati saranu d'accordu è dunque di dirittu. Dunque a quistione pò esse risposte in modu generale è micca in quantu à un casu particulare, chì se u principiu hè perceciutu l'individu serà capace di applicallu in ogni casu particulare è stabilisce se hè ghjustu o sbagliatu guarì u malu fisicu da. prucessi mentali. Scopremu u principiu: Sò fatti di malati fisichi, o sò delusi? Sì i malati fisichi sò fatti sò deve esse u risultatu di cause. Sì i chjamati malati fisichi sò delusioni, ùn sò micca male fisicu, ùn ne sò delusi. Se u delusione si dici chì hè una malatia di a mente è chì u malu esiste in a mente è micca in u corpu fisicu allora a delusione ùn hè micca un malu fisicu, hè insanità. Ma ùn pudemu micca avà per trattà l'insanità; semu preoccupati di i malati fisichi. Permettendu dunque chì i malati fisichi sò fatti, dicemu chì questi fatti sò effetti. U prossimu passu hè di circà e cause di questi effetti. S’è ci simu capaci di localizà una causa di i malati fisichi, pudaremu curà u malu fisicu rimpiazzendu a so causa è aiutendu a natura à riparà i danni. I malati fisichi ponu esse u risultatu di cause fisiche o di cause mentale. I malati fisichi chì sò causati da i mezi fisichi duverebbe esse curatu cù mezi fisichi. I malati fisichi chì anu causi mentali, anu da esse a causa mentale di i malati è poi a natura deve esse permessa di restituisce l'armunia fisica. Se u precedente hè currettu, pudemu avà dì chì qualsiasi malatu fisicu chì hà una causa fisica ùn deve micca esse trattatu mentalmente, è chì ogni malu fisicu chì hè risultatu da una causa mentale duverebbe avè rimintu i causi è a natura riparà i malati fisici. A prossima difficultà per esse eliminata per scopre a nostra manera hè di decide chì e malatie fisiche anu cause fisiche, è ciò chì i malati fisichi anu causi mentali. Cuzze, ferite, ossa rossi, sprains è simili, sò causati da u cuntattu direttu cù a materia fisica è duverebbe riceve trattamentu fisicu. E malatie cum'è u cunsumu, a diabetes, a gotta, l'atxia locomotoria, a pneumonia, a dispepsia è a malattia di Brights, sò causate da un alimentu impropriu è a negligenza di u corpu. Questu duverebbe esse guaritu da a cura propria di u corpu è di furnisce cun alimentu sanu, chì caccià a causa prossima di u malu fisicu è dà a natura una pussibilità di restituverà u corpu in u so statu sanu. I malati fisichi chì sò u risultatu di cause mentali, cume nervosismo, e malatie purtate da l'usu di stupefacenti, droghe è alcolu, è e malatie risultate da pensamenti è atti immorali, duveranu esse curati eliminendu a causa di a malatia, è aiutendu a natura à rinuvà l'equilibriu di u corpu per l'alimentazione sana, l'acqua pura, l'aria fresca è a luz di u sole.

 

 

E dirittu tentà di curà i mali fisici da un trattamentu mentale?

Innò! Ùn hè micca ghjustu per pruvà a curazione di i malati fisichi di un altru da "trattamentu mentale", perchè unu infligirà più dannu durabile chè u bonu. Ma unu hà u dirittu di pruvà à guarisce ogni prublema nervosa di sè stessu è l'sforzu pò scuntrà risultati benefiziosi sempre chì ellu ùn pruvà micca di fà ellu crede chì ùn hà micca malatu.

 

 

Se hè ghjustu curà i mali fisici per mezze mentali, sempre chì i mali fisici abusanu una origine mentale, perchè hè sbagghia per un scienziato mentale o cristianu chì guarisce quelli mossi da un trattamentu mentale?

Hè sbagliatu perchè i scientisti cristiani è mentali ùn sanu micca a mente o e leggi chì guvernanu è cuntrullanu l'azzioni di a mente; perchè in a maiò parte di i casi u scientistu mentale, ùn sapendu micca a causa mentale di u malu fisicu, è spessu negando l'esistenza di i malati, prova di effettuà una cura mandendu mentalmente a mente di u so pazientu o suggerendu à a mente di u pazientu chì hè superiore à i malati o chì u malatu hè solu un delusione; dunque, ùn sapendu micca a causa nè l'effettu pusitivu di a so mente nantu à a mente di u so pazientu in relazione à i malati, soprattuttu se i malati sò ignurati o cunsiderati cum'è un deliri, ùn hè micca ghjustificatu in u trattamentu. In novu, se u so mutivu era ghjustu in u tentativu di trattamentu di un paziente è i risultati parianu esse benefizièvuli, un tali trattamentu seria sbagliatu se u scentificu mentale sia accettatu o esattu soldi per u trattamentu.

 

 

Perchè hè sbagghiatu chì i scienziati mentali ricevenu soldi per u curamentu di mali fisici o mentali mentre i medichi custanu i so tasse regolari?

Saria assai megliu se u Statu fussi pagatu o mantenutu i duttori per u pòpulu, ma quantunque questu ùn hè micca cusì chì u duttore hè ghjustificatu in dumandà tariffu; perchè, in primu locu, ùn preminisce alcuna putenza occulta da prucessi mentali, mentre chì ricunnosce i malati fisichi per esse fatti, è i tratta da i mezi fisichi, è trattendu per i mezi fisichi hà u dirittu di a rimunerazione fisica. micca cusì in u casu di u mentale o di un altru scientistu, perchè ellu pretende guariscenu per mezu di a mente, è u soldi ùn deve micca cuncernatu à a mente in a cura di a malatia, postu chì i soldi sò aduprati per e applicati à scopi fisichi. Sè dunque, u malu fisicu hè stata chjamata un delirimu, ùn averia micca dirittu di piglià soldi fisicu per u trattamentu di quellu chì ùn esiste micca; ma s'ellu avia ammessu u malu fisicu è guarì per prucessi mentali, ùn averia ancu dirittu di riceve soldi perchè u benefiziu ricivutu duveria esse di u tippu cum'è u beneficu datu, è u benefiziu da a mente chì a sola paga duveria esse satisfaczione di sapè chì u beneficu hè statu datu. U benefiziu ricivutu deve esse ricevutu annantu à u listessu pianu in u quale hè datu u benefiziu è vice versa.

 

 

Perchè ùn hè micca bè per un scienziato mentalu di riceve soldi per a curazione di a malattia quandu si dedica u so tempu à sta attività è deve avè soldi per vivere?

Perchè quellu chì riceve soldi ùn pò micca restituisce a salute perfetta à un malatu mentale mentre a mente di u guaritore mentale hè contaminata da u pensamentu di i soldi. Un ùn impiecà impiegà un omu dissolu, disordine è immorale per insegnà è migliurà a morale di sè stessu o di i so figlioli; è nimu si deve impiegà un scientistu mentale o cristianu per curà si o amichi quandu a mente di u "scientistu" hè inoculata da e malatie da u microbe di soldi. Hè abbastanza à dì chì u guaritore mentale guarisce per l'amore di a guariscenza è di benefiziu à i so culleghi. Sì questu hè veru, è a quistione di soldi ùn entra micca in a so mente si rivolverà à u pensamentu di accettà i soldi; perchè u pensamentu di i soldi è l'amore di un cumpagnu ùn sò micca nant'à u listessu pianu è sò abbastanza dissimile in i so attributi. Dunque, quandu u soldi hè suggeritu per u pagamentu per i benefici ricevuti, u guaritore u ricusarà se guarisce solu l'amore per u so cumpagnu. Questa hè a vera prova di curazione. Ma si dumanda cumu si pò cunsacre tuttu u so tempu à u so travagliu è campà senza riceve soldi? A risposta hè assai simplice: a Natura hà da furnisce à tutti quelli chì l'anu veramente amata è chì dedicanu a so vita per aiutàla in u so travagliu, ma sò pruvati da parechji testi prima ch'ella sia accettata è prevista. Unu di i requisiti chì a natura esige da u so ministru è u duttore hè chì hà da avè una mente pura, o chì a so mente serà libera da l'amore di guadagnà per sè stessu. Supponendu chì u vuluntà guaritore hà una bona vuluntà naturale per l'umanità è desiderà aiutà da a guariscenza mentale. S'ellu hà qualchissia capacità naturale è si incontra cù ogni successu, i so pazienti anu naturalmente u so desideriu di mostrà a so gratitudine, è di offre li soldi, ancu s'è ùn li hà micca dumandatu. S'ellu u dumanda o accetta questu immediatamente prova chì ùn hè micca quellu chì a natura sceglie; se à u primu rifiutà a natura li prova di novu, è ellu trova chì hà bisognu di soldi, è quandu hè urgiatu à piglià a necessità pare spessu di furzallu; è l'accettazione di i soldi per bè chì a so intenzione puderia esse altrimenti, hè u primu mezzu per inoculà a so mente cù u microbicu di soldi - cum'è hà pruvatu à esse u casu cù i curatori più riesciuti. U microbis di soldi infetta a so mente, è a malatia di i soldi cresce cù u so successu, è ancu s'ellu pò sembra di benefiziu i so pazienti in una parte di a so natura li dannighjarà in un'altra parte perchè, ancu se inconsciente, hè diventatu immorale è malatu mentale è ùn pò riesce à inoculà i so pazienti cù e so malatie. Pò durà assai tempu, ma i germi di a so malatia si radicanu in a mente di i so pazienti, è a malatia si sparisce in i lati più debbuli di e so natura. È cusì chì ùn hè micca ghjustu per quellu chì avissi da effettuà curazioni permanenti per riceve soldi, perchè ùn pò micca guariscenu permanentemente s'ellu riceve soldi, in ogni modu i risultati appariscenu in a superficia di e cose. Per d 'altra banda, se u so solu desideriu hè di benefiziu à l'altri invece di guadagnà a guariscenza, a natura hà da furnisce per ellu.

 

 

Cumu a natura pò furnisce per quellu chì anzi vera avè a benefici di l'altri, ma chì ùn hà mezu di supportà ellu stessu?

U dicendu chì a natura hà da furnisce ùn vulemu micca chì ella hà da duverà soldi in i so gambi o chì e forze micca vedute l'alimentaranu o l'uccelli si alimentanu. Ci hè un latu di a natura micca vistu, è ci hè u latu chì si vede. A natura face u so travagliu veru à u latu micca vistu di u so duminiu, ma i risultati di u so travagliu si prisentanu in a superficia in u mondu visibile. Ùn hè pussibule chì ogni omu diventi guaritore, ma se unu di parechji si deve sente chì hà avutu a facultà naturale è decide chì vuleria fà guarì u travagliu di a so vita, allora un omu faria u so travagliu spontaneamente. In guasi ogni casu avissi scupertu chì e so finanze ùn li permettenu micca di cunsacre tuttu u so tempu à a guariscenza s'ellu ùn riceve soldi. Sì avè accettatu soldi naturale ùn l'accettassi micca. Fiascassi à u primu test. S'ellu si rifiutò i soldi è dedicatu solu stu tempu à a guariscenza cumu a so circustanza li permettera, allora se ellu avia a capacità naturale è i so duveri à u mondu è à a so famiglia ùn li impediscenu, truvarà a so pusizione in a vita per cambià gradualmente. Cù a vulintà cuntinua di cunsacre u so tempu gratuitamente à travaglià per l'umanità, e so circustanze è a so relazione cù l'umanità anu da continuà à cambià finu à ellu trova in una tale situazione, finanziariamente è altrimenti, da permette di dà u so tempu tuttu à u so travagliu. Ma, naturalmente, se ellu avia u pensamentu in mente chì a natura era dunque intesa di furniscia per ellu, quellu pensamentu stessu l'averebbe disqualificatu per u so travagliu. a cunnuscenza deve cresce gradualmente cù u so sviluppu. Tali sò i fatti, chì ponu vede in a vita di parechji ministri di a natura. Ma per vede e prucedure di a natura in u sviluppu di i fatti, unu deve esse capace di travaglià cù a natura è di osservà u so funziunamentu sottu a superficia di e cose.

 

 

Sò i cristiani è i scienziati mentali chì ùn ottengono micca bè s'elli anu curatu curie chì i medici ùn vanu micca?

Quellu chì guarda i risultati immediati senza sapè u principiu involucatu hà da dì naturale, iè. Ma dicemu, no! Perchè nimu ùn pò effettuà un bene permanente senza nisuna cunsequenza male se i so locali sò sbagliati è se ellu ùn cunnosce u principiu in causa. Oltre a quistione di soldi, u guaritore mentale o un altru guaritore principia invariabilmente e so operazioni cù locali sbagliati, è senza cunnosce u principiu implicatu in e so operazioni mentali. U fattu chì trattanu certe malatie dimostranu chì ùn sanu micca nunda di l'operazioni di a mente, è dimostra ch'ella hè indigna à utilizà u titulu di "scientistu" chì si dichjaranu. S'elli puderanu dimustrà chì sanu cumu opera a mente in relazione à certe malatie si sarebbero esse mentalmente qualificati per trattà l'altri, ancu s'elli ùn puderanu micca esse qualificati moralmente.

 

 

Chì criteriu avemu quandu i requisiti mentali chì un scienziato mentale deve avè?

Per esse qualificatu mentalmente per trattà un altru mentale, si deve esse capace di rializà un prublema o avè qualchì prublema datu per ellu chì procede à e risolve. Pò esse capace tandu di fighjulà e so operazioni mentali in i prucessi di pensamentu durante a risoluzione di u prublema è micca solu di vede sti prucessi mentali chjaramente cum'è i movimenti di un uccellu in pienu volu, o a pittura di un canvas da un artista. , o a cuncepzione di un pianu da un architettu, ma duverebbe ancu capisce i so prucessi mentali ancu cumu si faria è cunnosce e sensazioni di l'uccellu è a causa di u volu, è senti l'emozioni di l'artista è cunnosce l'ideale di u so quadru, è seguità u pensamentu di l'architettu è cunnosce u scopu di u so disignu. S'ellu hè capace di fà questu, a so mente hè capace di agisce salutare cù a mente di un altru. Ma ci hè questu fattu: Se cusì pò agisce, ùn pruvà mai più di curà per prucessi mentali malati fisici chì anu cause fisiche, nè pruvarà mai di guarì i malati fisichi "trattendu a mente di un altru", per a ragione chì ùn si pò guarì la mente di l’altru. Ogni mente deve esse u so propiu medico se deve effettuà una cura mentale. Tuttu ciò chì puderia fà seria di chjarificà a verità di a natura di i malati in a mente di l'altru, è di manifestà l'origine di i malati è u modu in chì a so cura puderà esse effettuata. Questa pò esse fatta da a bocca è ùn necessite micca trattamentu mentale o pretensioni misteriosi. Ma se a verità si vede, face colpu à e radiche di a Scienze Mentale è Cristiana perchè disappene e teurie di tramindui.

 

 

In chì modu a capacità di seguitu a proprie operazioni mentali o di l'altru, è di vede veramente e cause, riputa i reclami di i scienziati mentali è cristiani?

E rivendicazione di i dui tipi di "scientisti" sò in forma di negazioni è affirmazioni. Pighendu a pusizione di maestri è guaritori facenu affirmà a so capacità per insignà i misteri di u mondu di u pensamentu cum'è una scienza. Asseriscenu l'esistenza di a materia è a supremazia di a mente, o neganu l'esistenza di u male, di e malatie è di a morte. Eppuru si stabiliscenu cum'è dirigenti in u mondu di a fisica per pruvà chì a materia ùn esiste micca, chì ùn ci hè male, chì ùn ci hè nè malatia, nè morte, chì a malatia hè l'errore, a morte una mentida. Ma senza l'esistenza di a materia, di e malatie è di l'errore, ùn anu pussutu vive cumu fà per riceve tariffi per u trattamentu di malattia chì ùn esiste, nè puderia stabilisce chiese è scole costose per insegnà l'inesistenza di malatie, materia è male. U nome di scienza, chì i scientifichi anu guadagnatu è appiicatu à e lege verificate in cundizioni predeterminate, piglianu, è poi neganu sti leggi. Deludendu sè stessu, amanu l'altri, è cusì vive in un mondu di delusione, creatu da elli stessi. A capacità di vede operazioni mentali, disillusione a mente da fantasia perchè mostra a derivazione di effetti fisici da cause mentali, cum'è l'azzione di l'odi, u timore, l'ira, o a luxuria. A capacità di vede u travagliu di a propria mente porta ancu cun ella a facultà di esaminà u corpu fisicu cum’è una cosa sfarente di a mente, è tuttu chistu prova i fatti in ogni pianu d’azzione è di l’azzione di a mente in ogni pianu. Una mente sviluppata ùn pò mai ricunnosce e rivendicazione di i scientifichi mentali o cristiani perchè queste dichjarazioni saranu sapiate chì sò sbagliate, è se unu di i so "scientisti" deve esse capaci di vede i fatti in ogni pianu ùn puderia più restà un " scienziatu ”è à u listessu tempu vede i fatti.

 

 

Quali sò i risultati di l'accettazione è di pratica di l'insegnamentu di i scienziati cristiani o mentali?

I risultati, per un certu tempu, pare chì sò più beneficiosi in a maiò parte di i casi perchè u delusione creata hè novu è chì a vita di u deliriu pò durà per un tempu è per un solu tempu. Ma deve ghjunghje una reazione da ogni illusione, chì purtà cun ella risultati disastrosi. L'insignamentu è a pratica di e so duttrine sò trà i crimini i più terribili è luntani contru l'umanità postu chì custringe a mente à ricusà fatti cumu esistenu in ogni pianu. A mente cusì trattata hè diventata incapace di distinguerà e cose da a fantasia, è cusì incapacitata per percepisce a verità in qualsiasi piani. A mente diventa negativa, incerta, è vi negarà o affirmarà qualunque cosa sia biddita è a so evoluzione hè cusì arrestata, pò diventà un naufragu.

 

 

Perchè ci sò tanti guaritori mintali pròspiti s'ellu ùn anu micca guariscenze, è se ùn sò micca ciò chì si ripresentavanu stessi, i so pazienti ùn scopreranu micca u fattu?

Tutti i curà ùn sò micca frodi intenzionale. Alcune di elli crèdenu ch'ellu si facenu bè, ancu s'elli ùn ponu micca esaminà troppu attentamente in i so mutivi. Un guaritore mentale riesce è riesce perchè si hè alliatu à diventà un servitore di u grande Spìritu di a Terra, è u Spìritu di a Terra li premia. Chì ci facenu curà nimu chì quellu chì sà di elli o di i so travaglii ùn negaranu. Ma i mezi è prucessi per quali e cure si facenu, i curatori stessi ùn sanu micca. Un guaritore naturalmente ùn era micca aspittatu di ripresentà ellu stessu in una luce sfavorevule à un paziente, ma tutti i pazienti ùn vedenu micca a guaritrice in a luce in quale averia da vede ellu. Se avemu cridutu chì alcuni di i pazienti chì sò stati trattati da guaritori, questi saranu vista in una luce sfavorevule. Una di e dumande suscettite in quantu à u trattamentu di i pazienti, hè ciò chì un guaritore non stampatu puderia suggerisce à u so paziente quandu quellu paziente sia sottu cuntrollatu mentale nè almenu abbastanza in rapportu per riceve i so suggerimenti. Ùn sarà micca maravigghiusu di sapè chì ci sò curatori disonesti in a professione mentale, cum'elli ci sò in ogni cummerciu o professione. L'opportunità è a tentazione offritta à un omu non stampatu hè grande, in quantu per suggerimentu o cuntrollu mentale hè un fattu faciule affettà a mente di un paziente generoso è gratificante per insistà nantu à l'accettazione di guaritore di una grande tarifa o rigalu, soprattuttu quandu u u paziente crede chì ellu hè statu benificatu.

 

 

Ùn era micca Ghjesù è parechji di i santi curà i mali fisici per mezze mentali è se era sbagliu?

Ci hè dichjaratu, è credimu chì hè pussibule è veru, chì Ghjesù è parechji santi guarìanu i malati fisichi per mezu mentali è ùn avemu micca esitazioni à dì chì ùn hè micca sbagliatu, se sapianu ciò chì facianu. Chì Ghjesù sapia ciò chì facia per effettuà cure ùn avemu micca dubbiu, è parechji di i Santi eranu ancu pussuti di assai cunniscenze è di grande voluntà per l'umanità, ma Ghjesù è i santi ùn anu ricivutu soldi per i so cure. Quandu sta dumanda hè criata da quelli chì favuriscenu u travagliu di i guaritori ùn si parenu sempre di pensà à stu fattu. Cume a differenza di Ghjesù è chì, senza assenza, parerebbe per Ghjesù o per i so discepuli o per qualsiasi di i Santi di carghjà tantu per visita à ogni paziente, guarì o nessuna cura, o per pagà da cinque à più di centu da dollari una lezione, in classi , per insegnà à i discepuli cumu di guarisce. Perchè Ghjesù hà guaritu parechji malati ùn hè licenza per unu di mette in l'affari di guariscenza mentale. Qualchese chì hè dispostu à vive una vita quasi simili à quella di Ghjesù quandu pò, averà u dirittu di guarisce, ma guarisce cun amore per i so parenti, è ùn mai accunsenterà a remunerazione. Ghjesù guarì cù a cunniscenza. Quandu hà dettu "Tali peccati ti saranu pardunati," significava solu chì u malattore avia pagatu a pena di a so offenda. Sapendu questu Ghjesù hà adupratu a so cunniscenza è u so putere per allibeli da altre patite, travagliendu cusì in cunfurmità invece di contr'à a lege. Ghjesù, nè altru nè cunuscenza, ùn avissi micca crueverà tutti quelli chì venenu à ellu, ma solu quelli chì puderia guarì in a lege. Ellu stessu, ùn hè micca venutu sottu a lege. Era sopra à a lege; è essendu sopra à ellu pudia vede tutti quelli chì venenu sottu à a lege è chì ne soffrenu. Puderia sollievà una malatia fisica, murale o mentale. I culpabili morali eranu guariti da ellu quandu anu supportatu a soffrenza necessaria per fà vedeli u so sbagliatu, è quandu veramente vulianu fà megliu. Quelli chì i so malati originavanu da una causa mentale puderanu esse curati solu quandu i richieste di a natura fisica sò stati cumminati, quandu i so abitudini morali eranu cambiati, è quandu eranu disposti à assumisce e so responsabilità individuale è esercitevanu i so duveri individuale. Quandu tali ghjunse à Ghjesù, hà utilizatu a so cunniscenza è u so putere per liberassi di più soffrenze perchè avianu pagatu u debitu à a natura, si penitanu di i so sbagliati, è in a so natura interiore eranu disposti à assumisce è esegui i so obblighi. Dopu a guariscenze, diceria: "Vai, è ùn peccate più."

 

 

In casu, hè sbagliatu per riceve soldi per guarì i malati fisichi da i prucessi mentali, o per dà "insegnamentu di scienza", ùn hè micca sbagliatu ancu chì un maestru di a scola ricevi soldi per istruisce à i studenti in una di e branche di l'apprendimentu?

Ci hè pocu paragunamentu à fà trà u maestru o guaritore di Scienze mentali o cristiane è un maestru in e scole di l'apprendimentu. L'unicu puntu chì sò simuli hè chì l'insignamentu di i dui hà da vede cù a mente di i so pazienti o studenti. Altrimenti sò diffirenti in i so rivindicazioni, scopu, prucessi, è in risultati. U allievo di e scole amparà chì i figuri anu certu valori; chì a multiplicazione di certu figuri hà sempre u listessu risultatu certu, è mai, in nessuna circustanza, u maestru dice à un pupile chì trè volte quattru sò duie, o chì duie volte una face dodici. Una volta chì u pupulare amparà a multiplicà sempre pò dimustrà a verità o a falsità di una dichjarazione di l'altru in a multiplicazione di e figure. In nessun casu u guaritore hè capace di istruisce u so pupulante-pupulare cù qualcosa cum'è esattezza. U eruditore amparà grammatica è matematica per u scopu è a cunvenzione di l'urdinamentu currettu è l'espressione faciule di i so pinsamenti à l'altri chì sò intelligenti. U guaritore mentale o Científico Cristianu ùn insegna à u so pupulare da regule o esempiu per dimustrà o sfondà l'indicazioni di l'altri, o per organizà i so pinsamenti è per sprimesi in modu intelligibile à l'altri chì ùn sò micca di a so credenza, o di permette. e so credenze è affirmazioni per stà in meritu di ciò chì valenu a pena. I scoli di apprendimentu esistenu per u scopu di permettà à l'aluminu di capisce i fatti di u pianu in chì stà vive, per esse utile, è un membru intelligente di a società. U guaritore "scientistu" ùn prova o dimostra e rivendicazione di un altru "scientistu" da i so propii prucessi, nè chì l'alloghju di un guaritore ùn pruvà a verità di e rivendicazioni da ellu stessu o da un altru maestru cù qualchì esattezza; ma u pupulare di e scole pò è dimostra ciò chì ellu amparà sia vera o falsa. U maestru di e scole ùn pretende micca di insegnà a cura di i malati fisichi per mezu mentale, ma u "scientistu" ne hà, è per quessa ùn hè micca in a stessa classe cù u maestru in e scole. U maestru in i scoli entrena a mente di u so alunna à capisce e cose chì sò evidenti per i sensi, è riceve u so pagu in soldi chì hè in evidenza per i sensi; ma u scientistu mentale o cristianu fa entrare a mente di u so paziente-pupulu à cuntradisce, negà, è incridisce i fatti evidenti per i sensi, è à u stessu tempu esatta a so paga in soldi, è sicondu l'evidenza di i sensi. Cusì chì pare chì ùn ci hè nunda di sbaglià in l'insegnante di a scola chì riceve soldi cum'è pagamentu per i so servizii secondu u pianu in quale ellu viva è insegna; mentre chì ùn hè micca ghjustu chì un scienziatu mentale o un scientistu cristianu di pretende guarisce o di insegnà contra l'evidenza di i sensi, è à u stessu tempu piglià o paga esatta sicondu i sensi chì nega, ma di quale si piace. Ma suppunite chì hè sbagliatu per u maestru di e scole di riceve soldi per i so servizii.

HW Percival