The Word Foundation

THE

PARMA

Vol. 12 FEBBRAI, 1911. N ° 5

Copyright, 1911, da HW PERCIVAL.

AMICATURA.

COME onore, generosità, ghjustizia, sincerità, verità è altre virtù in usu frequente è indiscriminatu da parte di ciò chì ùn piace, si parla di amicizia è l'assicuranza di amicizia sò profitate è ricunnisciute in ogni locu; ma, cum'è l'altri virtù, è, ancu s'ellu si senti in qualchì gradu da tutti l'omi, hè un ligame è u statu più raru.

Induve si riuniscenu unepoche di persone, attachete sò furmate trà di e persone chì mostranu à l'altri l'indifferenza o disgrazia. Ci hè ciò chì i scolastichi chjamanu a so amicizia. Scambianu cunfidenze è sparte in i stessi passatempi è sportivi è scherzi è impegni fora di u cumbugliu di a ghjuventù. Ci hè a ragazza negoziu, ragazza chorus, amicizia ragazza. Si dicenu unu à l'altru i so sicreti; s'assistenu à l'altru in a realizazione di i so piani, è unu hè aspettatu per praticà qualsiasi ingannu pocu per quale i piani di l'altru ponu esse sustinuti, o per scudeli quandu a scoperta ùn hè micca desiderata; a so rilazione permette à unu di sfascià si à l'altru di e molte cose impurtanti in quale ci hè un interessu cumunu.

L'omi di cummerciale parranu di a so amicizia, chì si sò generalmente realizata in modu cummerciale nantu à una basa cumerciale. Quandu i favori sò dumandati è accunsentiti sò restituiti. Ognunu darà aiutu finanziariu è supportu è prestarà u so nome à l'imprese è di creditu di l'altru, ma aspetta ritornu in natura. I risichi sò à qualchì volta pigliati in amicizia di cummerciale da unu assistendu à l'altru induve i so interessi sò dunque periculi; e l'amicizia cummerciale hè stata allargata finu à quellu gradu chì unu ha postu à a disposizione di l'altru una grande parte di a so furtuna, per chì l'altru, temendu a perdita o privatu di a so furtuna, puderia ritruvà. Ma questu ùn hè micca amicizia strettamente cummerciale. L'amicizia strettamente cummerciale pò esse carattarizata da l'estimazione di l'omu di Wall Street chì, quand'ellu hè prontu à urganizà e flottà una minera di valore discutibile, è vulendu dà un aspettu di forza è di standing, dice: "Avaraghju u sgiò Moneybox è u Signore Dollarbill è u Signore Churchwarden, nantu à a cumpagnia. Sò amichi mei. Emandu dumandà di piglià tante azione è li farà di direttori. Cosa sò i vostri amichi boni per se ùn li pudete aduprà. "L'amicizia di i pulitichi necessite u sustegnu di u partitu, accustendu è prumove i schemi di tutti l'altri, u passaghju per qualsiasi fattura, indipendentemente da se sia ghjustu, di benefiziu per a cumunità. , cuncede un privilegiu speciale, o hè di una natura più corruzzione è abominabile. "A me dipenditu di a vostra amicizia", ​​u capu dumanda à unu di i so sustenitori quandu una misura inghjustu deve esse obligata à u so partitu è ​​imposta à u populu. "L'avete, è vi faraghju da vede", hè a risposta chì li assicura l'amicizia di l'altru.

Ci hè l'amicizia trà razzi ghjente è omi di u mondu descritti da unu d'elli quandu ellu spiega à un altru: "Iè, per stabilisce l'onore di Charlie è preservà a nostra amicizia, aghju mentutu cum'è un gentleman." In l'amicizia trà i ladri è l'altri criminali, ùn hè micca solu attaccatu chì unu assisterà à l'altru in u crimine, è chì sparte in a culpabilità cum'è in u saccu, ma chì andarà in qualsiasi estremu per scudelu da a lege o per assicurà a so liberazione se in prigione. L'amicizia trà i paisani, i suldati è i poliziani richiede chì l'atti di unu, beni senza meritu è ​​ancu vergugnosi, saranu sustinuti è difesi da un altru per aiutà à mantene a so pusizione o per esse numinatu à un altu. À mezu à tutte ste amicizie ci hè un spiritu di classa cù quale ogni corpu o inseme hè rivoltu.

Ci hè l'amicizia di i piazzisti, l'alpinisti, i cacciatori, i viaghjatori è i esploratori, chì hè furmatu da esse lanciati inseme in u stessu ambiente, sottopone a stesse difficoltà, sapendu è luttendu per i stessi periculi è tenendu scopi simili in vista. Queste amicizie sò generalmente furmate da u sintimu o a necessità di a prutezzione mutuale da i periculi fisichi, per a guida è l'aiutu datu in località periculosi, è per l'assistenza contr'à e bestie salvatiche o altri nemichi in a furesta o in u disertu.

L'amicizia deve esse distinguita da altre relazioni cume a cunniscenza, a sociabilità, l'intimità, a familiarità, l'amicizia, a cumpitenza, a devozione o l'amore. Quelli cunnosciuti, ponu esse indifferenti o inimichi tra l'altri; l'amicizia richiede chì ognunu hà un interessu è una profonda considerazione per l'altru. A società esige un rapportu piacevule in a società è l'intrattenimentu ospitale; ma quelli chì sò sociable ponu parlà malu o agiscenu contru à quelli cun quale sò accunsentuti. L'amicizia ùn permetterà micca tali ingannà. L'intimità pò avè esistutu dapoi anni in l'affari, o in altri cerche chì necessitanu a so presenza, ma pò pudè disgraziatu è disprezzà unu cù quale hè intimu. L'amicizia permetterà micca di sentimentu cusì. A familiarità vene da una cunniscenza intima o da u rapportu suciale, chì pò esse irricu è disgustatu; ùn ci pò esiste alcuna malata o disgrazia in l'amicizia. A Amicizia hè un attu o u statu in u quale unu hà l'interessu di u coru di l'altru, chì ùn pò esse nè apprezzatu nè capitu da l'altru; l'amicizia ùn hè micca unu; hè mutuale è capitu da tramindui. A Cumpagnia hè un associu persunale è cumpagnie, chì pò finisce quandu i cumpagni sò separati; l'amicizia ùn dipende micca da u cuntattu persunale o di l'associu; L'amicizia pò esiste trà quelli chì ùn anu mai vistu è invechje, quantunque una distanza maiò in u spaziu è in u tempu pò intervene. Devozione hè una attitudine in quale unu si tenga versu ogni persona, sughjettu o esse; un statu in u quale diventa ardentemente impegnatu, in travaglià per una causa, strivendu per l'attenzione di una certa ambizione o ideale, o in l'adorazione di Deità. L'amicizia esiste trà a mente è a mente, ma micca trà a mente è un ideale, nè un principiu astrattu; nè hè l'amicizia l'adorazione chì a mente dà à Deity. L'amicizia dà un terrenu simile o mutuale per pinsamentu è azione trà mente è mente. L'amore hè di solitu cunsideratu cum'è un ardent annu vulsutu è aspirgu, un ferru salpicatu d'emuzione è affettu à qualcosa, persona, locu o essere; è l'amore hè particularmente pensatu è usatu per designà u sentimentu o l'emozioni, o a relazione affettiva esistente trà i membri di una famiglia, trà l'amatori, o trà maritu è ​​moglia. L'amicizia pò esiste trà i membri di una famiglia è trà l'omu è a donna; ma a relazione trà amatori, o maritu è ​​moglia ùn hè micca amicizia. L'amicizia ùn esige micca gratificazione di i sensi nè alcuna relazione fisica. A relazione di amicizia hè mentale, di a mente, è ùn hè micca di i sensi. L'amore di l'omu versu Diu, o di Diu di l'omu, hè l'attitudine di un inferiore à un essere superiore, o quellu di un essere putente à quellu chì hè finitu è ​​incapace di capisce ellu. L'amicizia s'avvicina à l'uguaglianza. L'amicizia pò esse detta l'amore, se l'amore hè mancatu di passione; u sintimentu o a cunniscenza di relazione, scunnisciuta da l’attaccati di i sensi; un statu induve u sensu di superiore è inferiore sparisce.

Ci hè altre manere in quale a parolla hè stata aduprata, cum'è l'amicizia trà l'omu è u cane, u cavallu, è l'altri animali. U ligame trà l'animali è l'omu, chì hè sbagliatu per l'amicizia, hè a similitudine di a natura in u desideriu, o a risposta di u desideriu di l'animali à l'azzione di a mente di l'omu. Un animali hè rispunsevule à l'azzione di l'omu è apprezzatu è risponde à u so pensamentu. Ma solu pò risponde à u serviziu, è una pronta per fà quellu chì a so natura di desideriu hè capace di fà. L'animali pò serve l'omu è morse prestu in u so serviziu. Eppuru, ùn ci hè una amicizia trà l'animali è l'omu, perchè l'amicizia necessita un cunniscenza mutuale è una reattività di u pensamentu è di u pensamentu, è ùn ci hè una tale risposta o cumunicazione di u pensamentu da l'animali à l'omu. L'animali pò riflette à u megliu u pensamentu di l'omu. Ùn pò micca capisce u pensamentu eccettu chì hè legatu à u so desideriu; ùn pò micca origine di u pensamentu, nè trasmette à l'omu qualcosa di natura mentale. A reciprocità trà a mente è a mente à traversu u pensamentu, essenziale in u ligame di l'amicizia, hè impussibile trà u desideriu di l'omu, di a mente è di l'animali.

A prova di vera o falsa amicizia hè in l'interessu egoistu o l'egoismu egoistu chì unu hà in l'altru. A vera amicizia ùn hè solu una cumunità d'interessu. Ci pò esse amicizia trà quelli chì anu una cumunità d'interessu, ma l'amica vera ùn hà micca pensatu à ottene qualcosa per ciò chì hè datu, o esse in ogni modu rimborsatu per ciò chì hè fattu. A vera amicizia hè u pensamentu di un altru è l'attu cù o per un altru per u so benessiri, senza permette à qualsiasi pensamentu di u propiu interessu di interferisce cù ciò chì hè pensatu è fattu per l'altru. A vera amicizia hè in u mutivu disinteressu chì face u pensamentu è l'agente per u bè di un altru, senza interessu stessu.

L'agisce o chì pretendenu agisce per interessi di l'altru, quandu a causa di tali azzione hè per a propria satisfaczione è l'interessu egoistu, ùn hè micca amicizia. Spessu si mostra induve ci hè una cumunità d'interessi è induve quelli chì interessanu parlanu di a so amicizia per l'altri. L'amicizia dura finu à chì unu pensa chì ùn hè micca uttene u so ingaghjamentu, o finu à chì l'altru si rifiuta d'accordu cun ellu. Tandu i relazioni amichevuli cessanu è ciò chì si chjamava amicizia era veramente un interessu à sè stessu. Quandu unu mantene una relazione chjamata amicizia cun un altru o cù altri perchè per mezu di una tale amicizia pò riceve benefici, o avè e so vuluntà gratificate, o uttene l'ambizioni, ùn ci hè amicizia. A prova chì una amicizia prufessiunata ùn hè micca amicizia, hè vistu quandu unu vole à l'altru di fà sbaglià. L'amicizia pò esiste induve unu o i dui o tutti derivaranu benefici da l'amicizia; ma s’è l’interesse propiu hè u mutivu chì li unisce, a so amicizia pari. In vera amicizia ognunu averà l'interessu di l'altru à u coru micca menu di u so propiu, perchè u so pensamentu di l'altru hè più grande è più impurtante ch'è u desideriu è l'ambizioni, è e so azioni è affare mostranu a tendenza di i so pinsamenti.

A vera amicizia ùn accunsentisce micca chì a vita di un amicu sia in periculu per salvà a propria. Quellu chì aspetta o vole à u so amicu per rischiare a so vita, per mentisce, perde l'onore, per pudè esse salvatu da qualchissia di sti risichi, ùn hè micca un amicu, è l'amicizia ùn esiste da u so latu. Una grande devozione pò esse è dimostratu in amicizia quandu a devozione hè necessaria, cum'è a cura longa è paziente per a debulezza fisica o mentale di un altru è di travaglià cun pacienza cun ellu per alleviare e soffre è aiutallu per rinforzà a so mente. Ma a vera amicizia ùn ne vole micca, pruibisce, l'attività di sbagliu fisicu o morale o mentale, è a devozione pò esse usata solu à a misura chì a devozione in l'amicizia ùn esige micca fattu à nimu. L'amicizia vera hè un standard troppu altu di morale è di onestà è di eccellenza mentale per permette a devozione o l'inclinazione per andà à stu gradu in u suppostu serviziu di un amicu se avaristi altri.

Un pò esse dispostu à sacrificà sè stessu è pò ancu sacrificà a so vita in a causa di l'amicizia, se tali sacrificiu hè per un scopu nobile, se per un tali sacrificiu ùn sacrificà micca l'interessi di quelli chì sò cunnessi cun ellu, è sì interessi in a vita sò sacrificati solu, è ùn si sparisce micca da u duvere. Mostra la più amica verità è più grande chì ùn ferirà micca à nimu è ùn farà micca male, ancu in a causa di l'amicizia.

L'amicizia pruvucarà chì unu ci sia aperta in pensamentu o agisce à u so amicu, per rilievallu in afflizione, per cunsulallu in distress, per alluminà i so carichi è aiutallu quandu hà bisognu, per rinfurzallu in a tentazione, per tene a speranza in a so a disperazione, per aiutallu à sgrossà i so dubbii, per incuraghjeli quandu in a avversità, dile di cumu dissipà i so teme, cumu di superare i so guai, spiegà cumu amparà da dicepzioni è trasfurmà a disgrazia in opportunità, di stazzallu attraversu e timpeste di a vita, per stimulallu à novi rializazioni è ideali più elevati, è, senza mumentu, ùn ùn mai ritardà o limità a so azzione libera in u pensamentu o a parolla.

U locu, l'ambiente, i circustanzi, e cundizioni, a dispusizione, u temperamentu è a pusizione, pare chì hè a causa o a causa di l'amicizia. Apparenu solu esse. Quessi solu furnisce i paràmetri; ùn sò micca e cause di vera amicizia vera è durabile. L'amicizia chì hè furmata è ferma avà hè u risultatu di una larga evoluzione. Ùn hè micca una mera chance succede, anche se l'amicizie ponu iniziate avà è continuà è vive per sempre. L'amicizia principia à traversu a gratitudine. A gratitudine ùn hè micca u mera grazia chì un benefiatore sente versu u so benefactor. Ùn hè micca u ringraziu datu à a carità fredda per a limosina, nè hè u sintimu di gratitudine sbagliata sentita o mostrata da un inferiore per ciò chì u so superiore li hà datu. A gratitudine hè unu di i più nobili di e virtù è hè un attributu simili à u diu. A gratitudine hè un svegliu di a mente à qualchì bona cosa dettu o fatta, è a disprezzu è libera liberazione di u core versu quellu chì l'ha fattu. A gratitudini livelli tutti i casti o pusizzioni. Un schiavu pò riceve una gratitudine per u pruprietariu di u so corpu per qualcosa di amabilità mostrata, postu chì un sage hà una gratitudine per un zitellu per l'allenà à una cuncepzione più chjara di una certa fase di u prublema di a vita è Diu hà gratitudine per l'omu chì manifesta a divinità. di a vita. A gratitudine hè l'alliatu di l'amicizia. L'amicizia principia quandu a mente esce in gratitudine à l'altru per una certa amabilità mustrata da a parolla o l'attu. Qualchissia gentilezza serà mostrata in ritornu, micca per modu di pagamentu, ma per via di a richiesta interiore; perchè l'azzione segue l'impulse di u core è di u pensamentu è l'altru à u turnu si senta gratificante per a genuità di l'apprezzamentu di ciò chì hà fattu; è cusì, ogni sintimu a sincerità è a amabilità di l'altru versu sè stessu, un cunniscimentu mutuu è mentale cresce trà elli è cresce in amicizia.

Difficultà saranu è l'amicizia sarà à qualchì volta pruvata assai, ma l'amicizia tene se l'interessu stessu ùn hè micca troppu forte. In casu di e cose chì si interrompenu o apparenze per rompe l'amicizia, cum'è andate in un locu luntanu, o cum'è dissentimenti sorgite, o se a cumunicazione deve cessà, tuttavia, l'amicizia, ancu s'ellu hè aparentemente rotta, ùn hè micca finita. Benchè nessunu duveria vede l'altru prima di morte, l'amicizia, avè principiatu, ùn hè ancu micca finita. Quandu i menti si riencarnate in a vita prossima o in qualchì futura, si riuniscenu di novu è a so amicizia serà rinnuvata.

Quandu si riuniscenu, alcuna espressione di penseru per parolla o attu riavraranu i menti è si senteranu è pensanu cum'è amatori, è in quella vita puderanu falsificà ligami più forti in a catena d'amicizia. Di novu sta amicizia serà rinnuvata è esse apparentemente rotta per separazione, disaccordu o morte; ma à ogni rinnovu di l'amicizia unu di l'amichi ricunnoscerà prontu à l'altru è l'amicizia serà ripresa. Ùn saperanu micca di e so amicizie in i so corpi antichi in altre vita, ma a sensazione affullata ùn serà micca u menu forte per quessa. Forte amicizia chì apparse à a primavera da l'incasione o à pocu cunniscenze, è chì duranu per via di e vicissitudini di a vita, ùn cumincianu micca à a fine apparentemente accidentale di una riunione casuale. A riunione ùn hè statu un accidente. Era u ligame visibile in una larga catena di avvenimenti chì si estende attraversu altre vita, è a riunione ricanusciuta è u ricunniscenza di u sentimentu amatu hè statu a presa di l'amicizia di u passatu. Qualchese attu o espressione di unu o di i dui pruvucarà u sentimentu di l'amicu è continuarà dopu.

A distruzione di amicizia principia quandu unu hè geloso di l'attinzioni pagati l'altru, o l'attinzioni di u so amicu di l'altri. S'ellu invidia u so amicu per avè i so pussessi, rializazioni, talenti o geniu, se vole mette u so amicu in l'ombra o uperà, i sentimenti di gelosia è di l'envidia creanu o fussinu pussibili suspetti è dubbii, è interesse stessu. li dirigerà in u so travagliu di distruzzione di l'amicizia. Cù a so attività cuntinua sarà chjamata in esistenza l'opposti d'amicizia. A malatia apparsu è crecerà in un inimitariu. Questu hè di solitu precedutu, induve l'interessu stessu hè forte, da un abusu di amicizia.

L'abusu di l'amicizia principia quandu u propiu hè di fà l'usu di l'altru senza avè cunsideratu da ellu. Questu hè vistu in l'affari, induve unu preferissi u so amicu per straccià un puntu per serve ellu piuttostu chè per trattà un puntu per serve u so amicu. In a pulitica, si vede induve unu prova à aduprà i so amichi in i so interessi è senza a vuluntà di li serve di i so. In i cerchi suciali l'abusu d'amicizia hè manifestu quandu unu di quelli chì si chjamanu amichi, vole è prova di aduprà l'amichi per u so propiu interessu. Dapoi a richiesta dolce per un altru di fà qualcosa di tremenda per via di l'amicizia, è quandu u fattu hè contru à u desideriu di l'altru, l'abusu d'amicizia pò esse purtatu à a dumanda di un altru di fà un crimine. Quandu l'altru ritrova chì l'amicizia professata hè solu un desideriu di ottene i so servizii, l'amicizia si debilita è pò morse o pò cambià in l'oppostu di l'amicizia. L'amicizia ùn deve esse abusu.

L'essenziale per a continuazione di l'amicizia hè chì ognunu deve esse disposti chì l'altru hà a libertà di scelta in u so pensamentu è azzione. Quandu una tale attitudine esiste in amicizia perdurà. Quandu l'intrudimentu di sè stessu hè intruduttu è cuntinuatu, l'amicizia hè forse à cambià in ostilità, antipatia, aversione è odi.

L'amicizia hè amabilità di a mente è si basa nantu à l'origine spirituale è l'ultima unità di tutti l'esseri.

L'amicizia hè quella relazione cuscente trà a mente è a mente, chì si sviluppa è hè stabilita cum'è u risultatu di u mutivu di u pensamentu è di l'attu per u megliu interessi è benessere di l'altru.

L'amicizia principia quandu l'attu o u pensamentu di unu provoca una altra mente o un'altra mente per ricunnosce a nobiltà trà di elle. L'amicizia criscinu mentre i penseri sò diretti è l'atti sò realizati senza interesse di sè stessu è di u bè permanente di l'altri. L'amicizia hè ben furmata è stabilita, è ùn pò micca mai esse romputa quandu a relazione hè ricunnisciuta per esse spirituale in a so natura è u so scopu.

L'amicizia hè una di e più grande è di e megliu rilazioni. Si svela è porta à fora è sviluppa e cose più vere è più nobili di a mente, attraversu l'azzioni umana. L'amicizia pò è esiste trà quelli chì anu interessi persunali è chì i so desideri sò simuli; ma nè l'attrazioni persunali nè a similitudine di u desideriu ponu esse a basa di una vera amicizia.

L'amicizia hè essenzialmente una relazione di mente, è à menu chì ùn esiste stu ligame mentale ùn ci pò esse una vera amicizia. L'amicizia hè una di e relazioni più durable è di megliu. Hà à fà cù tutte e facole di a mente; provoca u megliu in un omu per agisce per u so amicu è, eventualmente, causa u megliu in unu per agisce per tutti l'omi. L'amicizia hè unu di i fatturi essenziali, è stimula tutti l'altri fattori, in a custruzione di caratteri; prova i lochi debbuli è dimustra u modu di rinfurzà; mostra a so carenze è cumu furnisce, è guida in u travagliu cù un sforzu disinteressatu.

L'amicizia si sveglia è chjama simpatia induve ci era prima o pocu simpatia, è mette un amicu più in cuntattu cù e soffrenze di u so cumpagnu.

L'amicizia tira l'onestà sfurzendu l'ingannusi è i falsi rivestimenti è pretende falà, è permettendu a natura veritaria di vede ch'ella sia, è di spiegà in modu ingenuu in u so statu nativu. A probabilità hè sviluppata da l'amicizia, in teste di prova è in pruvà a so fiducia à traversu tutti i provi d'amicizia. L'amicizia insegna a verità in u pensamentu è in a parlazione è in l'azzione, dannendu a mente à pensà à ciò chì hè bonu o megliu per l'amicu, dendu à un amicu chì parle cusì senza quibble chì crede esse veru è per l'interessu di u so amicu. L'amicizia stabilisce a fedeltà in l'omu da i so sapienti è di mantene e cunfidenze. A teme aumenta cù a crescita di l'amicizia, per l'absenza di dubbiu è di sfiducia, è da a cunniscenza è u scambiu di a bona vuluntà. A qualità di forza diventa più forte è pura cum'è l'avance l'amicizia, da u so eserciziu in l'interessi di un altru. L'amicizia sviluppa unrevengefulness in l'omu, calendu a rabbia è alluntanendu i pinsamenti di malu vuluntà, rancore o malizia è pensendu à u bonu di l'altru. L'armosità hè chjamata è stabilita per via di l'amicizia, per l'incapacità di unu per ferisce u so amicu, per l'amicizia chì l'amicizia stimula, è da a mancanza di un amicu per fà chì puderia dannà l'altru. Per mezu di a generosità di l'amicizia hè inspiratu, in a vulintà di sparte è di dà u megliu chì unu hà à i so amichi. U disinteressu hè amparatu à traversu l'amicizia, per sorrisione è piacè di a volontà di u unu à i meglii interessi di u so amicu. L'amicizia provoca u cultivamentu di a temperaturità, da a pratica di l'autocontenimentu. L'amicizia evoca e perfeziona u curagiu, dannucci da unu à affruntà periculosu, per agisce cù valentia, è per difende valurosamente a causa di l'altru. L'amicizia prumove a pacienza, pruvucannu unu à tene cù i difetti o i vici di u so amicu, a perseverarà mostrà à ellu quandu cunvene, è di suppurtà u tempu necessariu per a so superazione è di trasfurmà in virtù. L'amicizia aiuta in u crescente di a pena, in stima per un altru, è a rettitudine è l'integrità è u altu livellu di vita chì dumanda l'amicizia. Attraversu l'amicizia hè ottenutu u putere di l'aiutu, stendu à sente i so prublemi, participendu à e so carezze, è mustrendu u modu per a superazione di e so difficultà. L'amicizia hè un promotore di a purezza, aspettendu l'ideali alti, da a pulizia di i pinsamenti, è da a devozione à i principii veri. L'amicizia aiuta in u sviluppu di a discriminazione, pruvucannu unu à cercà, criticà è analizà i so mutivi, rassignà, esaminà è ghjudicà i so pinsamenti, è determinà a so azzione è esercitu di i so duveri à u so amicu. L'amicizia hè un aiutu à u virtuu, esigendu a più alta morale, per una nobiltà esemplare è da vivendu in cunfurmità cù i so ideali. L'amicizia hè unu di l'educatori di a mente, perchè sparisce l'oscurità è esige a mente à vede a so relazione intelligente cù un altru, per misurà è capisce quella relazione; da un interessu in i piani è à l'altri di u so sviluppu in u sviluppu; provoca a mente mudificata, ugualizata è ben equilibrata si stacchendu a so inquietude, verificendu e so effusività, è rigulendu a so espressione. L'amicizia richiede di a mente u cuntrollu di a so turbulenza, di a superazione di a so resistenza, è di purtà l'ordine da a cunfusione da a ghjustizia in u pensamentu è da a ghjustizia in azzione.

Pè esse cunclusu.