The Word Foundation

“Unveil, O Tu: chì dà sustenenza à l’Universu; da quale tutti procedenu: à quale tutti deve vultà; sta faccia di u veru Soli, ora oculatu da un vaso di luce dorata, per pudè vede a VERITÀ, è fà tuttu u nostru compitu, nantu à u nostru viaghju à u vostru Sede Sacru. "

- U Gaiyatri.

THE

PARMA

Vol. 1 OCTOBRE 21, 1904. N ° 1

Copyright, 1904, da HW PERCIVAL.

A NOSTRA MESSAJE.

Questa rivista hè pensata à purtà à tutti quelli chì puderanu leghje e so pagine, a Timessione di l'anima. U messagiu hè l'omu hè di più chè un animale in drapings di tela - hè divinu, benchì a so divinità sia maschjata da, è oculta in, bobine di carne. L'omu ùn hè un accidente di nascita nè ghjoculu di u distinu. Hè un putere, u creatore è u distruttore di u destinu. Attraversu u putere à mezu à ellu, superà l'indolenza, supera l'ignuranza, è entra in u regnu di a saviezza. Ci si senterà l'amore per tuttu ciò chì vive. Serà un putere eternu per u bonu.

Un missaghju bold questu. A qualchissia parerà fora di postu in stu mondu occupatu di cambiamenti, cunfusioni, vicisitudini, incertezza. Eppuru, avemu crede chì hè vera, è da u putere di verità vivi.

"Ùn hè nulla di novu", pò dì u filosofu mudernu, "l'antica filusufìa ne hà dettu." hà da purtà à un sterile. "L'immaginazione inattiva", dice u sapientu di u nostru ghjornu di u materialismu, ùn mancava à vede e cause di chì l'imaginazione nasce. "A scienza mi dà fatti cù ch'e possu fà qualcosa per quelli chì vivi in ​​stu mondu." La scienza materialista pò fà di deserti pasture fertili, muntagne nivelate, è custruisce grandi cità in u locu di ghjungule. Ma a scienza ùn pò micca caccià a causa di l'agitazione, u dulore, a malatia è a malatia, nè ponu suddisfà l'anni di l'anima. À u cuntrariu, a scienza materialista annilerà l'anima, è risolve l'universu in un piccu di polvera cosmica. "Religione", dice u teologu, pensendu à a so credenza particulare, "porta à l'ànima un messagiu di pace è di gioia." Eppuru, e religioni, fin'ora, anu spaventatu a mente; mette l'omu contru l'omu in a battaglia di a vita; inundò a terra cun sangue versato in sacrifici religiosi è spulatu in guerri. Dendu u so propiu modu, a teologia faria di i so seguitori, adori idoli, mette l'infinitu in una forma è dannighjà di debulezza umana.

Tuttavia, a filusufia, a scienza, e a religione sò i infermieri, i maestri, i liberatori di l'anima. A filusufia hè inherente in ogni essere umanu; ghjè l’amore è l’annutu di a mente per aperta è abbraccia a saviezza. Da a scienza a mente amparà à cuntà cose trà l'altru, è di dà à i so lochi adattati in l'universu. A traversu a religione, a mente diventa libera da i so ligami sensuali è hè unita cù l'essere Infinitu.

In u futuru, a filosofia serà più di a ginnastica mentale, a scienza abbandunerà u materialisimu, è a religione diventerà unsettaria. In u futuru, l'omu agirà ghjustamente è amarà u so fratellu cum'è ellu stessu, micca perchè aspetta una ricumpensa, o teme un focu infernale, o e leggi di l'omu: ma perchè ellu saparà chì hè una parte di u so cumpagnu, chì ellu è u so cumpagnu sò parti di un inseme, è questu tuttu hè quellu: chì ùn pò micca ferisce l'altru senza ferisce sè stessu.

In a lotta per l'esistenza mundana, l'omi si pischinu l'altri in i so sforzi per acquistà u successu. Dopu avè chjappu à u costu di a soffrenza è di a miseria, si stanu insatisfatti. À circà un ideale, perseguenu una forma ombreca. In u so capitu, sparisce.

L'egoismu è l'ignuranza facenu di a vita un incubu vivu è di a terra un infernu seething. L'unica di dolore si mischja cù a risa di l'omosessuale. I Fits di gioia sò seguiti da spasmi di angoscia. L'omu si abbraccia è s'avvicinassi più vicinu à a causa di i so duluri, ancu quand'ellu hè tenutu da elli. A malatia, l'emissariu di a morte, face in u so vitale. Allora si sente u messagiu di l'anima. Stu messagiu hè di forza, d'amore, di pace. Ghjè u messagiu chì noi aviamu purtatu: a forza per liberà a mente da ignuranza, preghjudiziu, è ingannà; u curaggiu di circà a verità in ogni forma; l'amore di suppurtà e dumande di l'altri; a pace chì vene à una mente liberata, un cori apertu, è a cuscenza di una vita striata.

Chì tutti quelli chì ricevenu passanu stu messagiu. Ognunu chì hà "A parolla" qualcosa à dà à chì benefiziu à l'altri hè invitatu à cuntribuisce à e so pagine.