The Word Foundation

U zodiac di u despertar si estende da u cancer à traversu biblioteche à capricornu; u zodiacu di dorme da capricornu attraversu arie à u cancer.

- U Zodiac.

THE

PARMA

Vol. 6 NOVEMBER, 1907. N ° 2

Copyright, 1907, da HW PERCIVAL.

DORMITU.

U SLEEP hè una cosa cusì cumuna chì raramente o mai cunsideremu ciò chì un fenomenu meraviglioso ùn hè nè a parte misteriosa chì ghjova in a nostra esistenza. Passemu circa un terzu di a nostra vita in u sonnu. Se avemu vivutu sessant'anni avemu passatu vinti anni di quellu periodu in sonnu. Cum'è i zitelli avemu passatu più di un terzu di e venti quattru ore in u sonnu, è, cum'è i zitelli, anu dormutu più di a mità di i nostri ghjorni.

Tuttu in ogni dipartimentu è regnu di a natura dorme, è nunda da i leggi di a natura pò fà senza dorme. A natura stessa dorme. Mondi, omi, piante è minerali, assicureghjanu u sonnu per pudè cuntinuà e so attività. U periodu di u sonnu hè u tempu chì a natura si ferma da l'attività in a so vigilia. In tempu di sonnu a natura ripara i danni fatti à i so organismi da a furia dura, è l'usura di a vita.

Inghjulemu di dorme per i grandi benefici chì ci derivemu. Spissu ci dispiaciemu u tempu chì passemu in sonnu cum'è se era sprecatu; mentre chì, s'ellu ùn era micca per dorme, ùn avemu micca solu esse capace di cuntinuà i nostri affari in a vita, ma duvemu perdè i grandi benefici chì obtenemu da quellu regnu invisibile cù quale simu cusì pocu cunnusciti.

Se avemu studiatu u sonnu di più, invece di deprezzà u tempu perdutu, o tollerà cum'è un malu necessariu, duvemu entra in una relazione più intima cù stu mondu invisibile chè quellu in quale stemu avà, è ciò chì duvemu amparà da spiegà. assai di i misteri di sta vita fisica.

A periodicità di dorme è svegliu hè simbolica di a vita è di i stati di a morte. A vita veglia di un ghjornu hè un simbulu di una sola vita nantu à a terra. Svegliate da u sonnu di a notte è preparanu à u travagliu di u ghjornu hè analogu à a zitiddina è a preparazione per u travagliu di a vita. Dopu ghjunghjenu l'interessi, i duveri è i rispunsabilità di a vita in casa, di a vita cummerciale, di a citadinanza è di l'istituzione, è dopu à a vechja età. Dopu questu vene u longu sonnu di ciò chì chjamemu issa morte, ma chì hè in realtà u restu è a preparazione per un'altra vita di a vita, ancu quandu u sonnu ci prepara per u ghjornu à vene. In u sonnu prufondu ùn ne ricordemu di nunda di a vita di u ghjornu, i carichi di u corpu, è micca finu à chì tornemu à a vita svegliata sò questi care di novu. Semu morti à u mondu quandu semu in un sonnu prufondu cume sì u corpu fussi in a fossa o trasfurmatu in cendra.

Quella chì ci cunghjetta di ghjornu cù ghjornu hè a forma di u corpu, nantu à quale sò impressiunati i ricordi di u ghjornu passatu. Cusì chì dopu à u sonnu, truvamu sti ritratti o ricordi in aspittà à noi in u limitu di a vita, è ricanusciuli com'è propii seguemu u nostru bastimentu di stampa. A diffarenza trà a morte è u sonnu in relazione à stu mondu hè chì truvamu u corpu chì ci aspetta annantu à u nostru ritornu in u mondu dopu à u sonnu, mentri dopu a morte truvamu un novu corpu chì duvemu furmà è sviluppà invece di avè unu pronta per a nostra immediata. usà.

Atomi, molécule, cellule, organi è un corpu urganizatu, ognunu deve avè u so periodu di riposu è di sonnu in modu chì tutta l'organizazione pò cuntinuà cum'è tali. Ogni duverebbe avè u so periodu di reste secondu a so funzione.

Tuttu in l'universu sò cuscenti, ma ogni cosa hè cunuscente nantu à u so pianu, è sicondu u gradu di e so funzioni. In tuttu u corpu umanu hà un principiu cusciente chì coordina, sustene è penetra in l'organi è e parti di u corpu. Ogni organu di u corpu hà un principiu cuscenti chì cuntene e cumprende e so cellule. Ogni cellula hà un principiu cuscenti chì cuntene in forma i mulèculi in a so sfera. Ogni molécula hà un principiu cuscenti chì attrae l'atomi da i so elementi è li manteni in focus. Ogni atomu hà un principiu cuscenti chì hè u spiritu di l'elementu chì appartene. Ma un atomu hè cunzientu com'è un atomu solu quandu funziona cum'è un atomu in u pianu di l'atomi secondu u tipu di atomu chì hè, è in l'elementu atomicu à quale appartene. Per esempiu, u pianu di u principiu cuscente di un atomu di carbone hè u principiu cuscente di l'elementi, ma u tippu particulare di principiu cuscente di l'elementu hè u carbonu, è u gradu di ellu cum'è un principiu elementale cunciente hè secondu u so funziunale attività cum'è elementu di carbone. Cusì avè tutti l'elementi ognunu u so propiu principiu cusciente chì hè u spiritu di l'elementu. Mentre l'atomu resta in u so elementu hè guidatu interamente da u principiu cuscente in l'elementu à quale appartene, ma quandu entra in cumbinazione cù atomi di altri elementi, hè cuntrullatu da un cumminciu principiu cunusciente differente da ellu stessu, cum'è un atomu di carbone esercite a funzione di u carbone.

L'atomi sò e particelle indivisibile di materia spirituale chì entranu in cunglisazione secondu un principiu consciente di cuncepimentu o di a forma. U principiu cusciente di una molécula funziona cum'è designu o forma. Stu principiu consciente di cuncepimentu o di forma attrae l'atomi necessarii per u so designu, è l'atomi, ognunu agisce secondu u so elementu o principiu consapevule, ubbidenu a legge di l'attrazione è ognunu entra in a cumminazione è u designu, direttu e tenutu in focus da u principiu cusciente di a molécula. Questa hè a influenza dominante in tuttu u regnu minerale, chì hè l'ultimu passu da u mondu fisicu invisibili à u mondu fisicu visibule è u primu passu in ascendenza in u fisicu visibile. U principiu cunzientu di cuncepimentu o forma permetteranu sempre u listessu s'ellu ùn era micca per u principiu cusciente di a vita, a funzione da quale hè espansione, crescita. U principiu di cuscenza di a vita curreghja attraversu a molécula è face chì si espansione è cresce, cusì a forma è u disignu di a molécula si sviluppa gradualmente in u cuncepimentu è a forma di a cellula. A funzione di u principiu consciente di a cellula hè a vita, l'espansione, a crescita. U principiu consciente di un organu hè u desideriu. Issu desideriu raggruppa e cellule inseme, traccia per sè stessu tutte e cose chì venenu sottu à a so influenza è resiste à tutte e mudifiche altru cà a so propria azione. A funzione di u principiu cusciente di tutti i organi hè u desideriu; ogni organu agisce secondu u so propiu principiu di cuscenza di u funziunamentu è resiste à l’azzione di tutti l’altri organi in modu chì, cum’è in u casu di l’atomi di elementi distinti agiscenu inseme sottu u principiu cusciente di a molécula chì li tene in forma, ci hè ora un u coordenamentu di u principiu cuscenti di a forma di u corpu, chì mantene tutti l’organi in relazione cù l’altru. U principiu cuscente di a forma di u corpu in tuttu hè u duminiu di l'organi è li obliga à agisce inseme, ancu chì ognuna agisce secondu u so principiu cuscente. Ogni organu in turnu mantene e cellule di quale hè cumpostu, ognuna di e cellule chì facenu u so travagliu separatu in l'organu. Ogni cellula in turnu domina i moléculi in ellu stessu; ogni molècula cuntene l'atomi di quale hè cumpostu in focu, è ogni atomu agisce secondu u so principiu cuscenti di guida, chì hè l'elementu chì appartene.

Dunque, avemu un corpu animale umanu cumpresi tutti i regni di a natura: l'elementale cume rapprisentatu da l'atomi, a molécula chì stà cum'è minerale, e cellule crescente cum'è vegetale, l'organu chì agisce cum'è un animale, ognuna sicondu a so natura. Ogni principiu consciente hè cusciente di a so funzione solu. L'atomu ùn hè micca cuscente di a funzione di a molécula, a molécula ùn hè micca cuscente di a funzione di a cellula, a cellula ùn hè micca cuscente di a funzione di l'organu, è l'organu ùn capisce micca e funzioni di l'organizazione. Cusì, vedemu tutti i principii cuscenti chì agiscenu bè ognunu annantu à u so pianu.

U periodu di riposu per un atomu hè u mumentu quandu u principiu consciente di una molécula cessa di funzionà è libera l'atomu. U periodu di riposu per una molécula vene quandu u principiu consciente di a vita hè ritirata è cessa di funzionà è quandu a vita hè ritirata a molécula resta cum'ella hè. U periodu di riposu per una cellula arriva quandu u principiu consciente di u desideriu cessa a so resistenza. U periodu di riposu di un organu hè u mumentu quandu u principiu cusciente di u corpu cessa a so funzione è permette à l'organi ogni agitu à a so manera, è u riposu per a forma di coordenazione di u corpu vene quandu u principiu consciente di l'omu hè ritirata da u cuntrollu di u corpu è li permette di rilassate in tutte e so parti.

U sonnu hè una certa funzione definita di u principiu cusciente particulare chì guidà un essere o una cosa in ogni regnu di a natura. U sonnu hè quellu statu o cundizione di u principiu cusciente chì, cessendu di funzionà in u so pianu per ellu stessu, impedisce à e facole di agisce.

U sonnu hè bughjura. In l'omu, u sonnu, o l'oscurità, hè quella funzione di a mente chì estende a so influenza à l'altre funzioni è facole è impedisce a so azzione cuscente.

Quandu a mente chì hè u principiu consciente dominante di u corpu di l'animali fisicu agisce per o cù quellu corpu, tutte e parte di u corpu, è cume ella, in generale, risponde à i pinsamenti di a mente, cusì chì mentre a mente domina, i facultati è i sensi sò mantinuti in usu è ci vole à risponde tuttu u retinue di servitori in u corpu. Ma u corpu pò risponde solu per un tempu.

U sonnu vene quandu i sfarenti dipartimenti di u corpu sò fatigenti è stanchi di l'azzione di u ghjornu è ùn ponu micca risponde à e facultà di a mente, è cusì chì a funzione di a mente chì hè u sonnu hè indotta. U principiu di ragiunamentu poi perde a pussibilità di e so facultà. I facultati ùn sò micca capaci di cuntrullà i sensi fisichi, i sensi fisichi cessanu di tene l'organi, è u corpu si affonda in a lassitudine. Quandu u principiu cuscente di a mente hà cessatu di operare per mezu di e facultà di a mente è si hè alluntanatu da i so campi di azzione, u sonnu hè accadutu è u principiu cunzientu ùn cunnosce micca di u mondu sensu. In u sonnu, u principiu cuscente di l'omu pò esse tranquillu è impannillatu in l'ignuranza scura o altru pò esse agitu nantu à un pianu superiore à a vita sensuale.

A causa di a retirazzione di u principiu consciente serà vista da un studiu di a fisiologia di u sonnu. Ogni molécula, cellula, organu di u corpu è di u corpu in tuttu, eseguisce ognunu u so propiu travagliu; ma ognunu pò travaglià solu per un certu periodu, è u periodu hè determinatu da u duveri di ognunu. Quandu a fine di u periodu di travagliu s'avvicina ùn hè incapace di risponde à l'influenza dominante sopra à ella, a so incapacità di travaglià avvisa l'influenza dominante di a so propria incapacità è influenze à u turnu u principiu consciente dominante sopra. Ogni agisce sicondu a so propria natura, l’atomi, e molécule, e cellule è l’organi in u corpu d’un animale, avvisa u principiu cuscente di a coordina di a forma di u corpu di u tempu per u riposu cumu prescrittu da a natura di ognunu, e poi ogni principiu cunzientu dominante ritira a so influenza è permette à quella sottostante di riposu. Eccu ciò chì si trova in ciò chì si chjama u sonnu naturale.

U principiu cusciente di l'omu hà u so centru in a testa, puru s'ellu si stende in tuttu u corpu. Mentre ferma in u capu l'omu ùn hè micca dorme, ancu s'ellu pò esse ignuratu di l'uggetti circundanti, è u corpu hè abbastanza rilassatu. U principiu cusciente di l'omu deve lasciare u capu è affondà in u corpu prima di vene u sonnu. Quellu chì si ferma rigidu mentre hè assittatu o à reclined ùn hè micca dorme. Quellu chì sunnieghja, ancu s'è u so corpu hè abbastanza rilassatu, ùn hè micca dorme. U sonnu per l'omu ordinariu hè un scurdamentu cumpletu di tuttu.

U primu segnu di a necessità di u sonnu hè l'incapacità di prestà attenzione, dopu vene u bagnu, l'isturità o a lentitudia di u corpu. I musculi rilassate, e palpebre si cercanu, i globi oculari si apparenu. Questu indica chì u principiu consciente hà rinunziatu u cuntrollu di i musculi coordinatori di u corpu. U principiu consciente di l'omu allora si disconnette da a so sede fisica in u corpu pituitariu, chì hè u centru di guvernazione di u sistema nervoso di u corpu fisicu, o altrimenti stu centru hè cusì stancu da esse capace di ubbidisce. Eppo, se ùn ci hè micca qualcosa d'interessu assorbente per a mente, lascia u so postu di guvernatore in u corpu pituitariu, è u sistema nervoso si rilassate completamente.

Se u scurdamentu di tuttu vene dunque si pò dì chì hè dorme, ma sì un statu semi-cuscente esiste, o sognu di qualchissia spezia, allora u sonnu ùn hè ghjuntu, perchè u principiu consciente di a mente hè sempre in testa è hè pigliatu cù i sensi sughjettivi invece di l'ughjettivu, chì hè solu un eliminatu versu u sonnu.

In sognu u principiu cuscente hè in cuntattu cù i currenti nervi chì affettanu l'ochju, l'arechja, u nasu è a bocca, è sunnii di cose cunnessi cù questi sensi. Se una parte di u corpu hè affettata, malata, o ferita, o un travagliu hè imposta annantu, pò chjappà l'attenzione di u principiu cusciente è causà un sognu. Se, per esempiu, ci hè un dolore in u pede, affetterà i so centri currispondenti in u cervellu, è quessi puderanu tirare stampi esagerati prima di u principiu cuscente di a mente relative à a parte affettata; o s'ellu si manghjà cibo chì un stomacu ùn pò fà aduprà, cum'è per esempiu cum'è un ravatu di u raghju, u cervellu serà affettatu è ogni modu di stampi incongruu pò esse suggeriti à a mente. Ogni sensu hà un organu definitu in a testa, è u principiu consciente hè in cuntattu cù questi centri attraversu i nervi chì conducenu, è per una relazione eterica. Sì qualchissia di questi organi sò fatti in azione, accettanu l'attenzione di u principiu cuscente, è u sonnu ùn vene micca. Quandu unu sonna, u principiu cuscente hè in a testa, o ha retrocedutu à quella parte di a spine chì si trova in i vertebri cervicali. Sempre chì unu sognu u sognu ordinariu, u principiu cuscente ùn hè più alluntanatu chè a spine in e vertebre cervicali supranu. Siccomu u principiu cuscente discende da a prima di e vertebre cervicali, cessà di sognu; finarmenti u mondu è i sensi sparisce è u sonnu prevale.

Appena u principiu cusciente di l'omu hà alluntanatu da u pianu fisicu, i correnti magnetichi di a terra è l'influenzi circundanti cumincianu u so travagliu di riparazione di i tessuti è e parte di u corpu. Cù i musculi rilassati, è u corpu in piacè è in a pusizione curretta per u sonnu, i correnti elettrici è magnetichi ripiglianu e restauranu u corpu è i so organi in una cundizione equilibrata.

Ci hè una scienza di u sonnu, chì hè una cunniscenza di e lege chì cuntrolanu u corpu in a so relazione cù a mente. Quelli chì si ricusanu di rispittà a legge di u sonnu paganu e penalità da e salute, malattie, insanità o ancu a morte. A natura prescrive u tempu per dorme, è sta volta hè osservatu da tutte e so creature eccettu l'omu. Ma l'omu spessu ignora sta legge cum'è ellu, l'altri, mentre prova di seguità u so piacè. A relazione armoniosa trà u corpu è a mente hè purtata da u sonnu nurmale. U sonnu nurmale vene da a fatica naturale di u corpu è hè purtatu à a pusizione curretta di u sonnu è di u statu di a mente prima di dorme. Ogni cellula è organu di u corpu, è ancu u corpu stessu, hè polarizatu. Certi corpi sò assai pusitivi in ​​a so dispusizione, altri sò negativi. Sicondu l'urganizazione di u corpu in quantu a pusizione hè u megliu per u sonnu.

Ogni persona, dunque, deve, invece di seguità ogni regule stabilita, scopre a posizione chì hè u megliu per a so testa chjinà è quale latu di u corpu si trova. Ogni persona duverebbe cunnosce queste materie per ellu stessu per sperienza à traversu a cunsultazione è a dumanda di u corpu stessu. Queste materie ùn deve esse pigliate cum'è un hobby, è fatte una moda, ma cunsiderate in modu ragiunate è trattate cum'è qualunque prublema duverebbe esse: esse accettate se l'esperienza riempie, è rifiutatu se ingiustificatu, o se u cuntrariu hè pruvatu. .

Di solitu, i corpi ben regulati sò polarizati cusì chì a testa deve indicà à u nordu, è i pedi à u sudu, ma l'esperienza hà dimustratu chì e persone, altrettantu sani, sò dorme megliu cù a testa indicata in qualsiasi altra trè direzzione.

Durante u sonnu u corpu cambia involuntariamente a so pusizioni per allughjassi à i so dintorni è à i correnti magnetichi chì prevale. Di solitu, ùn hè micca bè per una persona di andà à dorme distendu nantu à a spalla, postu chì una tale posizione lascia u corpu apertu à assai influenze dannosi, eppuru ci sò persone chì dormenu bè solu quandu si stanu nantu à a spalle. Di novu hà dettu chì ùn hè micca bonu dorme nantu à u latu di a sinistra perchè ci hè a prissioni annantu à u cori chì interferiscenu cù a circulazione di u sangue, però tanti preferiscenu dorme da a sinistra è ùn trovanu micca svantaghji annantu. E persone anemiche chì e pareti di e nave hanu perdutu u so tonu nurmale, spessu anu u dulore à u lombo in u svegliu di a matina. Questu hè spessu dovutu à dorme nantu à a spalle. U corpu, per quessa, deve esse impressiunatu cù l'idea di mova o aghjustà si durante a notte in a pusizione chì li hà da permette a massima facilità è cunfortu.

Dui currenti di vita anu da vede in particulare cù i fenomeni di svegliu è di dorme. Sò i currenti solari è lunari. L'omu respira attraversu una narra à una volta. Per circa duie ore, a corrente solare vene cù u soffiu chì scorre per u nasu ghjustu per circa duie ore; allora ci hè un periudu di equilibriu di pocu minuti è u soffiu cambia, allora a corrente lunare guida u soffiu chì passa per a narice sinistra. Sti currenti attraversu u soffiu cuntinueghjanu à alternà in tutta a vita. Anu un'influenza annantu à u sonnu. Se à a retirata u soffiu vene è passa per a narice sinistra, serà truvatu chì a pusizione più propica à u sonnu hè di stà à u latu drittu, perchè permetterà u soffiu lunare di passà ininterrumpamente per a narra sinistra. Ma se, invece, unu deve stà nantu à a manca, serà truvatu chì questu cambia l'attuale; u soffiu cessa di attraversà a narice sinistra è invece passa per a narina diritta. U trasferimentu di correnti serà truvatu da esse fattu immediatamente a pusizione hè cambiata. Sì ùn si pò dorme lasciate cambià a so pusizione in u lettu, ma lasciate cunsultà u so corpu in quantu si vole à mentir.

Dopu un sonnu di rinfrescante, i poli di tutte e cellule di u corpu puntanu in a stessa direzione. Questu permette a corrente elettrica è magnetica per attraversà e cellule in modu uniforme. Ma cumu u ghjornu si sguassa, i penseri cambianu a direzzione di i poli di e cellule, è di notte ùn ci hè una regularità di e cellule, perchè anu puntatu in ogni direzzione. Questu cambiamentu di a polarità ostruisce u flussu di i correnti di vita, è mentre a mente mantene u so postu di guvernatore in u centru di u sistema nervoso, u corpu pituitariu, stu sistema nervoso impedisce u corpu di rilassate è permette à i correnti magnetichi di polarizà e cellule. . U sonnu hè dunque necessariu di restituisce e cellule in a so pusizione curretta. In a malatia e cellule sò, in una parte o in tuttu u corpu, in cuntrastu à l'altra.

Quellu chì desiderà dorme bè ùn deve micca ritirata subitu dopu à avè interrugatu una quistione, o impegnatu in una cunversazione interessante, o entratu in cuntestazione, nè quandu a mente hè agitata, fastidiata, o occupata cun qualcosa d'interessu assorbente, perchè allora a mente serà cusì impegnatu chì in un primu momentu si rifiutarà di lascià u sughjettu è di conseguenza impedirà l'organi è e parte di u corpu di rilassassi è di truvà riposu. Un altru mutivu hè chì dopu chì a mente hà purtatu u sughjettu per un tempu, hè assai difficiule di alluntanassi da ellu, è tant'ora di a notte si ponu passà à pruvà ma fallendu "andà à dorme". Se a mente hè troppu trattatu cun un sughjettu, qualchì altru sughjettu di un pensamentu di natura cuntraria deve esse introduttu, o un libru lettu finu à chì l'attenzione hè presa da u tema assorbante.

Dopu à a so ritirata, se ùn hà micca dighjà determinatu nantu à u megliu postu in u lettu, duverebbe stà nantu à a diritta in a pusizione più faciule è cunfortu, rilassante ogni musculu è lasciandu ogni parte di u corpu cascà in a posizione più naturale. U corpu ùn deve esse micca espostu à u friddu, nè surriscaldatu, ma deve esse mantinutu à una temperatura confortable. Allora unu duverebbe sentite gentile in u so core è allargà u sintimentu in tuttu u corpu. Tutte e parte di u corpu risponderanu è eccitanu cun generoso calore è sintimentu. Se u principiu cunzientu ùn poi ùn naturalmente micca affondà in u sonnu, parechji esperimenti pò esse pruvatu à pruvucà u sonnu.

Unu di i metudi più cumuni utilizati per induce u sonnu hè quellu di cuntà. Se ci hè pruvatu unu deve cuntà lentamente è pronunzianu ogni numeru mentalmente per capisce u so valore cunzicutivu. Questa hà l'effettu di stancià u cervellu da a so monotonia. À u tempu di u centu vinti cinqui hè ghjuntu u sonnu serà seguitu. Un altru mètudu è unu chì duveria esse più efficau per a vulintà forte è ancu e persone assai negativu, hè di pruvà à circà in alto. A palpebra duveria esse chjusa è l'ochji rivolti in quantu à fucalizza nantu à una pollula sopra è daretu à a radica di u nasu. S'ellu hè capace di fà questu bè, u sonnu di solitu vene in pochi minuti, è spessu in trenta seconde. L'effettu produttu da vultendu l'ochji hè in suppressione di scumpressà l'organisimu psichicu da l'organisimu fisicu. Appena chì l'attenzione hè girata à a natura psichica, a fisica hè persa. Allora sognu o dorme ensue. Ma u megliu è u modu più faciule hè di avè cunfidenza in a capacità di dorme è di scaccià influenze disturbanti; da questa cunfidenza è cun sentimentu gentile in u sonnu di u core seguita pocu.

Ci sò certi fenomeni fisichi chì accumpagnanu quasi invariabilmente u sonnu. A respirazione hè diminuita, è invece di respira da a regione abdominale, l'omu respira da a regione toracica. L'impulsione s'allentisce è l'azzione cardiaca diventa più lenta. In parechji casi si hè truvatu chì ci sò variazioni in a dimensione di u corpu durante u sonnu. Alcune parte di u corpu aumentanu in dimensione, mentre chì altre parte diminuiscenu. I navi superficiali di u corpu ingrandanu, mentre chì i vasi di u cervellu sò diventati più chjucchi. U cervellu diventa pallidu è si cuntrae durante u sonnu, ma à u ritornu di u principiu cuscente, assume una tonalità più rossa o culore rossu. A pelle hè più attivu in u sonnu cà in u statu di svegliu, chì hè u mutivu principalu per chì l'aria in i camere hè diventata impura più rapidamente chì durante l'ore di svegliu; ma mentri a pelle hè incurvata cù u sangue, l'organi interni sò in un statu d'anemia.

U mutivu di a variazione di taglia in parti di u corpu hè chì, quandu u principiu cuscente si ritira da u cervellu, l'azzione di u cervellu sminuisce, a circulazione di u sangue diminuisce, è, cum'è l'organu di travagliu di u principiu cuscente, u u cervellu hè allora in riposu. Micca cusì cù a periferia di u corpu. A causa di questu hè chì in quantu chì u guardianu di u corpu, u principiu consciente, hè ritiratu è i so organi attivi restanu in riposu, u principiu consciente chì coordina a forma di u corpu si face caricu è pruteghja u corpu da i numerosi periculi. hè sposta durante u sonnu.

A causa di sti tanti periculi a pelle hà una circulazione aumentata chì a face più sensibile à l'influenze cà in u statu di svegliu. In u statu di veglia i nervi motorii è i musculi volontari anu carcu di u corpu, ma quandu u principiu cuscente di l'omu hè statu ritiratu, è u sistema di i nervi motori chì cuntrolanu i musculi è i movimenti vuluntarii di u corpu hè statu rilassatu, i nervi involuntarii. è i musculi di u corpu sò in ghjocu. Questu hè perchè u corpu in lettu hè spostatu da una pusizione à l'altra, senza l'aiutu di u principiu consciente di l'omu. I musculi involuntarii muvianu u corpu solu cumu impulsatu da e leghji naturali è allughjendu u corpu à queste leggi.

L'oscurità hè più propice à dorme perchè i nervi di a periferia di u corpu ùn sò micca affettati da a bughjura. Luce chì agisce nantu à i nervi trasmette impressioni à u cervellu chì ponu suggerisce diverse forme di sognu, è i sogni sò più spessu u risultatu di qualchì sonu, o a luce chì agisce nantu à u corpu. Qualchese sonu, toccu o impressione esterna, porta à una volta un cambiamentu di dimensione è a temperatura di u cervellu.

U sonnu hè ancu pruduttu da i stupefacenti. Ùn aghjunghjenu u sonnu sanu, postu chì un narcoticu o una droga dulling i nervi è u disconnect da u principiu cuscente. A droga ùn deve micca esse usata eccettu in casi estremi.

U sonnu suffissu duveria esse datu à u corpu. U numaru di l'ore ùn pò esse stabilitu cù esattazione. A volte ci sentu più rinfrescatu dopu à un sonnu di quattru o cinque ore di quelli chì in altre volte da u doppiu di u numeru. L'unica regula chì si pò seguità in quantu à a durata di u sonnu hè di retiri à una ora prusmente raghjunata è di dorme finu à chì u corpu si sveglia. A mentia sveglia in u lettu hè raramente benefica è spessu abbastanza dannosa. U megliu tempu per u sonnu, però, hè l'ottu ore da deci ore à sera à sei di mattina. Versu dece ore una corrente magnetica di a terra cumencia à ghjucà è dura quattru ore. Duranti stu tempu, è sopratuttu in e prime duie ore, u corpu hè più suscettibile à u currente è riceve u più grande benefiziu da quessa. À dui ore AM un altru currente principia à ghjucà chì carica u corpu cù a vita. Stu currente cuntinua per quattru ore, in modu chì, se u sonnu hè stata cuminciata à 10 ore, da tutte e due cellule è e parte di u corpu avarianu statu rilassate è bagnate da u corrente magneticu negativu; a duie una corrente elettrica hà da cumincià à stimulà è rinfriscà u corpu, è da sei ore e cellule di u corpu seranu cusì caricate è invitaterate per pronta à l'azzione è chjamanu à l'attenzione di u principiu consciente di a mente. .

L'insomnio è l'insomnia ùn sò micca sanitarie, perchè mentre u corpu ferma in azione è hè guvernatu è cuntrullatu da i nervi è i musculi voluntari, a natura ùn pò micca eliminà è eliminà i prudutti di i rifiuti, nè riparà i danni fattu à u corpu da l'usura di a vita attiva. Questa pò esse fatta solu mentre i nervi involontari è i musculi anu u cuntrollu di u corpu è sò cuntrullati da un impulso naturale.

U sonnu eccessivu hè male quant'è abbastanza sonnu. Quelli chì si indenu in un sonnu eccessivu sò generalmente di menti sbulicanti è stanchi è di e persone chì sò pigri, di pocu intellettu, o di gormandi chì piacenu dorme è manghjendu. E misure misure sò facilmente fatigate è qualsiasi monotonia pruvucarà u sonnu. Quelli chì indulge in troppu sonnu facenu per sè stessu un preghjudiziu, postu chì u sonnu eccessivu hè accumpagnatu da l'inactività di l'organi principali è di i tessuti di u corpu. Questa porta à l'abilità, è pò purtà à cunsequenze grave. Provoca un arrestu di l'azzione di a vespa, è durante a stagnazione di a bile e so porzioni liquidu sò assorbite. Un sonnu eccessivu, indebendu u tonu di u canale alimentariu, tende à sviluppà stipsi.

Ancu se assai pensanu chì sunnianu durante tuttu u so periodu di sonnu, cusì hè raramenti u casu, è in casu di sì, si sveglianu fatichi è insatisfatti. À quelli chì dormenu bè ci sò dui periodi di sognu. U primu hè quandu e facole di a mente è di i sensi si sò cundendu in abeyance; questu generalmente dura da quarchi seconde à una ora. U sicondu periodu hè quellu di u svegliu, questu hè, in circustanzi ordinarie, da uni pochi secondi à una meza ora. A durata aparente di u sognu ùn indica mancu u tempu propiu cunsumatu, cum'è u tempu in u sognu difiere largamente da u tempu cum'è u cunniscimu in u statu di svegliu. Parechje persone anu sperimentatu i sogni chì in u sognu hà pigliatu anni o un tempu di vita o ancu età per passà, induve e civiltà eranu viste in ascensione è in cascata, è u sognatore esiste cusì intensamente chì era fora di ogni dubbitu, ma in u svegliu hà truvatu chì l'anni o l'età era stata solu un pocu seconde o minuti dopu tuttu.

A ragione per a sproporzione di a durata di i sogni cù u tempu quantu a sapemu, hè per u fattu chì avemu educatu i nostri organi di percepzione per l'abitudine di stimà distanze è tempu. U principiu cuscente chì funziona in u mondu supersensuosu percepisce l'esistenza senza limiti, mentre chì i nostri organi stanu u tempu è a distanza da a circulazione di u sangue, è a circulazione di u fluidu nervoso, cum'è hè stata aduprata in relazione cù u mondu esternu. Un sognu hè solu a rimuzione di u principiu cuscente da funzionà à traversu l'organi fisichi esterni in u pianu fisicu à a so funzione à traversu l'organi interni in u pianu psichicu. U prucessu è u passaghju pò esse osservatu da u principiu cusciente quandu a mente hà amparatu à dissociarse da l'organi è i sensi di u corpu.

U corpu in tuttu hè un, ma hè cumpostu da parechje corpi, ognunu di quale hè di un statu di materia sfarente di quellu di l'altru. Ci hè a materia atomica di a quale hè custruitu tuttu u corpu, ma agrupatu secondu u principiu di u disignu. Questu hè un corpu invisibule. Dopu ci hè u corpu moleculare, chì hè u principiu di u disignu astrale secondu chì l'atomi sò agrupati è chì dà forma à tuttu u corpu. Eppo ci hè u corpu di a vita, chì hè un corpu psichicu chì pulseghja u corpu moleculare. Un altru hè quellu di u corpu di desideriu chì hè un corpu organicu invisibile chì impregna tutti i corpi precedenti. Oltri a chistu ci hè u corpu di a mente, chì hè cum'è una luce chì brilla in è attraversu tutti quelli chì sò digià citati.

Avà quandu u principiu cusciente o u corpu di a mente funziona per i sensi in u mondu fisicu, cum'è un corpu di luce gira a so luce nantu à tutti l'altri corpi è brilla à traversu è li stimula è i sensi è l'organi à l'azzioni. In quellu statu, l'omu si dice chì hè svegliu. Quandu u corpu di a mente hè accuminciatu per un longu periodu, tutti i corpi più bassi sò sbulicati da a luce è sò incapaci di risponde. Finu à questu ghjornu sò stati polarizzati à u corpu di luce di a mente è avà diventanu depolarizzati è u corpu di a luce hè attivatu versu u corpu psicologicu moleculare chì hè u sediu internu di i sensi esterni è cuntene i sensi di u pianu psichicu. Ci hè tandu chì sunniemu è i sogni sò di tanti tippi chì ci sò dispusizioni; è i sogni sorgenu sò di parechje cause.

A causa di u pesnu di notte hè qualchì volta da l'incapacità di funzionà l'apparechju digestivu, è a tendenza à scaccià stampi esagerati annantu à u cervellu, chì sò veduti da u principiu cuscente di a mente; A notte di campu pò esse causata da una cessazione di a circulazione di u sangue o di u sistema nervoso o una scuntinazione di i nervi motori da i nervi sensoriali. Questa disconnettazione pò esse causata da a stretching di i nervi o da a dislocazione. Una altra causa hè una incubata chì pussede u corpu. Questu ùn hè micca un sognu pruduttu da indigestione o fantasia disordinata, ma hè di natura seria, è ci vole à fà precauzione, altrimente e pratiche pò esse u risultatu, se micca insanate, è si sà chì tali incubi in certe volte hà risultatu in morte.

Somnambulisti usanu à spessu tutti i sensi è e facultà di a vita di risvegliu ordinaria, è à volte ponu mustrà una acutezza micca vista in a vita sveglia di u somnambulistu. Un sunnambulista pò nasce da u lettu, vestutu, siddà u cavallu è cavalcà furiosamente sopra i posti induve in u so statu di svegliu ùn tentaria micca d'andà; o pò cullà in modu sicuru sopra e precipitazioni o à longu i alti stuzzichi induve sarebbe furia per ellu s'affacciari; o pò scrive lettere è impegnà in conversazione, è ancu dopu à u svegliu ùn esse totalmente incuscenti di ciò chì hè accadutu. A causa di u somnambulismo hè generalmente dovuta à u cuntrollu da u principiu cusciente di a forma di u corpu per quale i nervi è i musculi involuntarii sò muvuti, senza interferenza di u principiu cuscente di a mente. Questa azione somnambulistica hè solu un effettu. A causa hè dovuta à certi prucessi di pensamentu chì sò accaduti prima, sia in a mente di l'attore o sò stati suggeriti da a mente di un altru.

U somnambulismu hè una forma di ipnosi, di solitu a realizazione di certi pensamenti chì sò stati impressiunati nantu à u principiu di a forma di u corpu, cum'è quandu unu pensa intenzionalmente à una azione o à una cosa chì imprime questi penseri nantu à u principiu o forma di u so corpu fisicu. . Avà quandu unu hà cusì impressiunatu u so principiu di forma è si hè ritiratu per a notte, u so principiu cuscente si ritira da u so postu di guvernazione è u centru in u cervellu è i nervi volontari è i musculi sò rilassati. Allora hè chì i nervi è i musculi involuntarii piglianu postu. Sì questi sò suficientemente impulsati da l'impressioni ricivute da u principiu di pensamentu mentre stanu in u statu di svegliu, ubbidiscenu automaticamente à questi pinsamenti o impressioni sicuramente quandu u sughjettu ipnotizatu ubbidisce u so operatore. Cusì chì e sfatiche salvatiche realizate da u somnambulistu sò spessu a realizazione di un sognu di ghjornu inplantatu nantu à u corpu di a forma durante u statu di svegliu, dimustrendu chì u somnambulistu hè un sughjettu di un'ipnosi stessu.

Ma questa auto ipnosi ùn hè micca sempre u risultatu di un sognu di un ghjornu, o di fantasia salvatica, o pensatu à svegliu a vita solu. A volte u principiu cusciente hè in unu di i stati profondi di sognu è trasfirma l'impressioni di quellu statu di sognu prufondu à u principiu cusciente di u corpu di a forma. Allora, se stu corpu agisce nantu à l'impressioni cusì ricivute, i fenomeni di somnambulismo sò esposti in alcune di e prestazioni più cumplicate è difficiuli, cum'è quelli chì necessitanu operazione mentale in calculi matematichi. Queste sò duie di e cause di u somnambulismo, ma ci sò parechje altre cause, cum'è quella di a doppia persunalità, l'obsessione, o di ubbidiscia à i dettati di a vuluntà di l'altru chì per l'ipnotisimu pò dirigì u corpu di u somnambulista in a so azzione automatica.

L'ipnosi hè una forma di sonnu purtata da a vuluntà di un agisce nantu à a mente di un altru. I stessi fenomeni chì traspiranu in u sonnu naturale sò pruduciuti artificialmente da l'ipnotista. Ci sò parechje metudi seguitati da l'ipnotici, ma i risultati sò listessi. In l'ipnosi l'operatore provoca un stanchezza di e palpebre, a lasassilità generale, è per suggerimentu, o per un vuluntà dominante, ferma u principiu cuscente di u sughjettu à rinunzià da u sediu è centru in u cervellu, è cusì sò u cuntrollu di i nervi involuntarii. è i musculi di u corpu si rendenu, è u principiu cuscente hè scunnisciutu da i so centri psichichi è i centri di sensazione, è cade in u sonnu profunnu. Allora l'operatore piglia u locu di a mente di l'altru è dicta i movimenti di u principiu di a forma di u corpu chì cuntrola i muvimenti involuntarii. Stu principiu di forma risponde prestu à u pensamentu di l'operatore se u sughjettu hè un bonu, è a mente di l'operatore hè à quellu autumaticu di un corpu ciò chì era u so propiu principiu cuscente di a mente.

U sughjettu ipnotizatu pò presentà tutti i fenomeni di somnambulismo è pò ancu esse fatta per eseguisce funzioni più meravigliose di resistenza perchè l'ipnotista pò inventà eventi cume piacè à u sughjettu di eseguisce, mentre chì, i movimenti di u somnambulista dipendenu di u pensamentu precedente, qualunque sia pussutu esse. Ùn si deve mai sottumette à alcuna circustanza o cundizione sottumette à esse ipnotizati, postu chì tende à rende ellu è u so corpu u ghjocu di qualsiasi influenza.

Hè pussibule chì unu si pò prufittà di l'auto-ipnosi si hè fattu intelligente. Cumandendu à u corpu per fà certe operazioni, serà purtatu più sbuffatu da l'influenza di a propria raghjone, è serà più faciule per u principiu di ragiunamentu di dirigisce l'azzioni in a vita è di u corpu se u corpu hè cusì allinatu per risponde. à u principiu di ragiunamentu in ogni mumentu. Unu di tali operazioni hè svegliatu in a mattina à u mumentu chì a mente hà urdinatu à u corpu à svegliate prima di ritirava, è chì appena sveglia à svegliate è immediatamente si bagna è si vesti. Questu pò esse purtatu più luntanu dirigendu u corpu à fà certe funzioni in certi momenti di u ghjornu. U campu per tali esperimenti hè grande è u corpu hè diventatu più suscettibile se sti ordini sò primi prima di notte prima di dorme.

Obtene parechji benefici da u sonnu, ma ci sò ancu i periculi.

Ci hè u periculu di una perdita di vitalità durante u sonnu. Questu pò esse diventà un ostaculu assai seriu per quelli chì cercanu di guidà una vita spirituale, ma deve esse scontru è superatu. Quandu a castità di u corpu hè stata mantinuta per un certu periodu, quellu corpu diventa un ughjettu di l'attrazione per parechje classi d'entità è influenze di u mondu invisibile di i sensi. Questi avvicinanu u corpu in a notte è in u sonnu agiscenu nantu à i principii coordinatori cuscenti di u corpu di a forma, chì cuntrolla i nervi è i musculi involuntarii di a fisica. Aghjustendu annantu à questu principiu di forma di u corpu, i centri organici sò eccitati è stimulati, è sò seguiti da risultati indesevuli. A perdita di vitalità pò esse fermata positivamente è l'influenze chì l'anu causata impedì l'approcciu. Quellu chì hè cuscente durante u sonnu di u corpu, hà da tene à mantene tutte queste influenze è entità, ma quellu chì ùn hè micca cusì consciente pò ancu pruteghja.

E perdite vitali sò spessu u risultatu di i pinsamenti propiu durante a vita svegliera, o di i penseri chì entranu in a so mente è à quale ellu dà udienza. Queste impressiunanu u principiu di a forma di coordenazione è, cum'è u corpu somnambulisticu, segue automaticamente a curvatura di u pensamentu stampatu annantu. Perciò, dunque, quellu chì si pruteghja in u sonnu cunservassi una mente pura in a vita sveglia. Invece di intrattenimentu i pinsamenti chì nascenu in a so mente, o chì puderianu esse suggeriti da altri, lasciulu di mandallu, declinendu una audienza è ricusate di cuntrarli. Questu serà unu di i meglii aiuti è pruvucarà un sonnu sanu è benefiziu. A perdita di vitalità hè a volte dovuta à altre cause chì u penseru propiu o u pensamentu di l'altri. Questu pò esse prevene, ancu se piglia tempu. Ch'ellu sia afflictatu chì carica u so corpu à chjamallu per aiutu quandu ogni periculu s'avvicina, è lasciassi carcu ancu u so principiu di u ragiunamentu per cumandà ogni visitatore indesevule di lascià; è si deve departerà se u cumandamentu ghjustu hè datu. Se una persona attraente appare in sognu, duverebbe dumandà: "Quale sì?" E "Chì vulete?" Se queste dumande sò richieste forzamente, nimu entità pò ricusà di risponde, è di fà cunnosce e so scopi. Queste dumande si facenu dumane à u visitore, a so bella forma spessu dà postu à una forma più dissimulata chì, arrabbiata à esse cusì custretta à mustrà a so vera natura, urla o grida è sparisce senza vuluntà.

Dopu avè incaricatu a mente cù i fatti sopra, è per evità ancu un periculu simile di sonnu, unu deve ritirare avè un sintimu gentile in u core è estenderà per tuttu u corpu finu à chì e cellule sminiscenu cun un calore piacevule. Aghjustendu cusì da u corpu, cù u corpu cum'è centru, lascia imaginà l'atmosfera circundante per esse inculpatu cun un pensamentu gentilmente di caratteru pusitivu, chì irradia da ellu è riempia ogni parte di a stanza, cum'è a luce chì brilla da un globu elettricu. Questu serà u so propiu atmosfera, da quale ellu hè circundatu è in quale pò dorme senza più periculu. L'unicu periculu chì dopu li assistiranu seranu i pinsamenti chì sò i zitelli di a so mente. Naturalmente, sta cundizione ùn hè stata raggiunta subitu. Hè u risultatu di un sforzu cuntinuatu: di disciplina di u corpu, è di disciplina di a mente.

Ci hè un zodiacu di u sonnu è ci hè un zodiac di u svegliu. U zodiacu di a vita in vigna hè da u cancer (♋︎) à u capricornu (♑︎) per via di a libra (♎︎). U zodiac di dorme hè da u capricornu (♑︎) à u cancer (♋︎) per via di arie (a). U nostru zodiac di a vita sveglia principia à u cancer (♋︎), respirazione, cù a prima indicazione di a nostra cuscenza. Hè a prima partenza da u statu di sonnu prufunditu in a mattina o dopu u nostru riposu cutidianu. In questa cundizione ùn hè micca generalmente cuscente di forme o di alcunu dettagli di a vita di svegliu. L'unicu ciò chì si hè consciente hè un statu di restful. Cù l'omu normale hè un statu assai riposu. Da tandu, u principiu di u pensamentu passa à un statu più cuscente, chì hè rapprisentatu da u segnu leo ​​(♌︎), a vita. In questu statu si vede culori o oggetti brillanti è si vede u flussu è l'inrush di a vita, ma di solitu senza alcuna definizione di forma. Cume a mente ripiglia a so relazione cù a cundizione fisica chì passa in u segnu virgo (♍︎), forma. Hè in questu statu chì a maiò parte di a ghjente sognu nantu à u so ritornu à a vita sveglia. E formi sò quì cunsiderate da modu distintu, i vechji ricordi sò riveduti, è l'impressioni chì affettanu i sensi corporali facenu chì e foto fussinu nantu à l'etere di u cervellu; da u so postu a mente vede queste impressioni è suggerimenti di i sensi è l'interpreta in ogni modu di sogni. Da stu statu di sognu ùn ci hè solu un passu per svegliarà a vita, allora a mente si sveglia à u sensu di u so corpu in a libreria di i segni (♎︎), u sessu. In stu segnu passa per tutte l'attività di a vita di ogni ghjornu. Dopu à avè svegliatu à u so corpu in u signu di libra (♎︎), u sessu, i so desideri sò diventati manifesti à traversu u signu scorpio (♏︎), desideriu. Quessi sò cunnessi è attivatu da i pinsamenti di solitu à svegliate a vita, in u segnu sagittariu (♐︎), penseru, chì cuntinueghjanu à traversu u ghjornu è finu à u tempu chì u principiu consciente di a mente si affonda in sè stessu è cessa di esse cuscente di u mondu Questu si porta à u segnu capricornu (♑︎), individualità. U Capricornu (♑︎) rapprisenta l'statu di u sonnu prufondu è si trova in u listessu pianu chì u cancro (♋︎). Ma mentri u capricornu (♑︎) rapprisenta l'ingressu in u sonnu prufondu, u cancer (♋︎) riprisenta a surtita da ellu.

U zodiac dorme hè da capricornu (♑︎) à cancro (♋︎) per via di arie (a). Rappresenta l'universu di sonnu micca manipulatu, postu chì a mità inferiore di u zodiacu rapprisenta l'universu manifestatu di a vita di svegliu. Sì unu passa per stu statu micca manipulatu dopu a so retirata si rinfrescenu à u svegliu perchè hè in questu statu di sonnu profundo, se hè attraversatu in modu ordinatu, chì entra in cuntattu cù l'attributi più elevati è e facultà di l'ànima è riceve. struzzioni per mezu di elli chì li permette di ripiglià u travagliu u ghjornu à vene cù forza rinnuvata è allegria, è chì esegue cun discriminazione è fermezza.

U zodiacu di u sonnu hè u statu di noumenal; u zodiacu chì si sveglja rapprisenta u mondu fenomenale. In u zodiacu di u sonnu, a persunale ùn pò micca passà al di là di u segnu capricornu o u sonnu profundo, altrimenti cessaria di esse a personalità. Resta in un statu di letargia finu à ch'ella si svegliate da ellu à u cancer (♋︎). L'individualità riceve dunque i benefici da u zodiacu di u sonnu quandu a personalità hè tranquilla. L'individualità poi imprime nantu à a persunale tutti i benefici chì pò riceve.

Un chì avissi da amparà di u zodiacu di svegliu è di dorme, averiamu riferitu i diagrammi spessu inseriti in u Verbu. Vede u Verbu, Vol. 4, N ° 6, Marzu, 1907, e Vol. 5, N ° 1, Aprile, 1907. Figuras 30 e 32 duverebbe esse riflettutu, postu chì suggeranu i numerosi tipi è gradi di stati di sveglia è di sonnu attraversu ugnunu chì passa, secondu a so forma fisica, circustanzi è karma. In tramindui quelli figure sò ripresentati quattru omi, trè di l'omi esse cuntenuti in un omu più grande. Appressi à l'ughjettu di sta carta, sti quattru omi rapprisentanu i quattru stati chì si passanu da a sveglia à u sonnu profundo. U più chjucu è u primu omu hè u fisicu, stanu in libra (♎︎), chì hè limitatu da u so corpu à u pianu di a virgo-scorpio (♍︎ – ♏︎), a forma è u desideriu, di u grande zodiacu. A seconda figura hè l'omu psichicu, in u quale hè cuntenutu l'omu fisicu. Stu omu psichicu rapprisenta u statu di u sognu ordinariu. Stu statu ordinariu di sognu, quant'è l'omu psichicu hè limitatu à i segni leo-sagittariu (♌︎ – ♐︎) di l'omu spirituale, è i segni cancru-capricornu (♋︎ – ♑︎) di l'omu mentale, è hè in questa sfera di u mondu psichicu chì l'omu ordinariu funziona in sognu. In questu statu u linga sharira, chì hè u corpu di u disignu o forma, hè u corpu chì hè adupratu è à traversu chì u sognu hè sperimentatu. Quelli chì anu avutu sperienza in sogni ricunnoscenu stu statu cum'è unu in quale ùn ci hè micca brillantezza o varietà di culore. E forme si vedenu è i desideri sò sentiti, ma i culori sò assenti è e forme parevenu hè di tutte una tonalità, chì hè una forma grisa o ashy. Questi sogni sò generalmente suggeriti da i pinsamenti di u ghjornu passatu o da i sensazioni di u corpu à l'epica. U veru statu di sognu, però, hè simbolizatu da ciò chì avemu, in l'articuli sopra riferiti, chjamatu l'omu mentale. L'omu mentale in u so zodiacu mentale cuntene l'omi psicichi è fisici in i so zodiachi rispettivi. L'omu mentale di u so zodiacu si stende à u pianu di leo-sagittariu (♌︎ – ♐︎), pensamentu di vita, di u grande zodiacu. Questu hè in l'aviò di u cancru-capricornu (♋︎ – of) di u zodiacu spirituale, cunfinatu à mezu à l'omu spirituale. Hè questu omu mentale chì include è limita tutte e fasi di a vita di sognu sperimentata da l'omu ordinariu. Solu in cundizioni straordinarie, unu riceve una cumunicazione cuscente da l'omu spirituale. Questu omu mentale hè u veru corpu di sognu. Hè tantu indistintu in l'omu ordinariu, è cusì undefined in a so vita sveglia, chì hè difficiule per ellu di funzionà in cuscenza è intelligente, ma hè u corpu in quale passa u periodu di u celu dopu a morte.

Per un studiu di figuri 30 e 32, si verrà chì u triangulu d 'angulu drittu inversatu s'applica à tutti i zodiachi, ognunu secondu u so generu, ma chì e linee (♋︎ – ♎︎) è (♎︎ – ♑︎) passanu per tutti i zodiachi in i stessi segni. Sti linii mostranu u cuntattu di a vita sveglia è a so partenza, a venuta in u corpu è a so lasciata. E figuri sò assai più di ciò chì si pò dì di elli.

Quellu chì puderebbe benefiziu di u sonnu - quale benefiziu hà da reagisce à tutta a so vita faria bè per riservà da quindici minuti à una ora per a meditazione prima di ritirava. À l'omu di l'affari pò pare una perdita di tempu per piglià una ora per a meditazione, per stà tranquillu ancu per quindeci minuti seria un stravaganza, in ogni modu, u stessu omu pensaria quindici minuti o una ora à u teatru troppu pocu di tempu per permette. ellu un divertimentu di sera.

Un si pò ottene e sperienze in meditazione quant’è trascende quelli chì gode di u teatru, postu chì u sole trascende in splendore a luce scura di una lampada d’oliu. À meditate, sia cinque minuti o un'ora, lasciate rivisà è cundannate e so accione sbagliate di a ghjurnata, è impediscenu di manera simile o altre cum'è dumane, ma lasciate appruvà quelli chì sò stati fatti bè. Allora lasciassi dirige u so corpu è u so principiu di forma quant'è l'autoconservazione per a notte. È cunsiderà ancu di quale hè a so mente, è ciò chì ellu stessu cum'è principiu principe hè. Ma lascia ancu determinà è risolve per esse cuscente in tuttu i so sònnii, è in u so sonnu; e in tutte e cose lascia di determinà a esse cuscente continuamente, per via di u so principiu cuscente, è cusì per via di u so principiu cuscente di truvà - Cuscenza.